Cosa c'è dietro il termine sistemi SDS?

Per uso internazionale, SDS significa anche "Sistema Speciale Diretto". Queste sono le scanalature delle singole punte o scalpelli, che si distinguono per questa marcatura. Si tratta di speciali scanalature che consentono di cambiare rapidamente il gambo di punte e scalpelli. Originariamente significava "sedile rotante plug-in", ma Bosch ha cambiato il suo significato in "sistema di bloccaggio attraverso il sistema" attraverso il suo ulteriore sviluppo. L'abbreviazione SDS ha diversi significati. Ci sono tre diversi sistemi SDS, che sono adatti per diverse classi di peso del trapano a percussione a seconda della loro lunghezza. I sistemi SDS sono utilizzati per marcare il gambo di punte di utensili elettrici come trapani e martelli a percussione.

Le differenze tra i tipi di trapani a percussione

A differenza del trapano a percussione, il numero di impatti qui è basso, ma l'energia di impatto è elevata. Sono noti tre tipi di trapani a percussione. Ci sono martelli pneumatici, idraulici ed elettrici.

Domande sulle pistole a grasso

Troppo grasso può danneggiare la guarnizione dell'albero, ad esempio, o qualcosa di simile. Quando si sceglie un grasso, si devono sempre considerare aspetti quali la resistenza alla pressione, la resistenza all'acqua e i requisiti di temperatura. Una manutenzione regolare è essenziale per evitare frizioni e danni da corrosione alla vostra pistola per grasso ad aria compressa. L'ingrassatore deve essere sempre ricoperto da un film plastico con aria compressa dopo ogni utilizzo. Evitare anche l'uso di detergenti appuntiti o graffianti. Se l'ingrassatore si sporca ancora, è importante non pulire la pistola fino a quando non è stata rimossa dalla fonte di aria compressa. Consiglio: più grasso non significa automaticamente che otterrete una migliore lubrificazione. Per la pulizia utilizzare solo un panno morbido e asciutto o aria compressa.

Come si pulisce correttamente l'ingrassatore?

Questo può essere fatto manualmente con un olio speciale. Dopo l'uso dell'ingrassatore, è meglio coprire l'utensile con una pellicola protettiva, in modo che non si sporchi molto. I detergenti affilati sono un "no go" e non sono necessari. Utilizzare solo un panno di cotone morbido e asciutto, nient'altro. Per evitare attriti e danni da corrosione, il ingrassatore deve essere sempre lubrificato. In questo caso è necessario rimuovere la sorgente di aria compressa, specialmente nella versione ad aria compressa. C'è anche un nebulizzatore per l'ingrassatore ad aria compressa che rilascia goccioline di olio fine nell'aria che lo attraversa.


Quali boccagli sono ideali?

Sono disponibili boccagli speciali (attacco G M10 x 1) che si adattano a tutti i comuni ingrassatori, sia a batteria che manuali. In linea di principio, il boccaglio consente un collegamento senza perdite con l'ingrassatore. Grazie alle ganasce extra indurite è a bassa usura ed eternamente durevole, motivo per cui vale la pena acquistare un boccaglio "buono". Questo permette di lavorare senza perdite grazie alla valvola di non ritorno.

Nel nostro confronto con le pistole a grasso 2018 abbiamo dato un'occhiata più da vicino ai diversi tipi e abbiamo raccolto per voi alcune informazioni interessanti sulle pratiche "pistole a grasso". Ad esempio, per la manutenzione di giunti di biciclette o di macchine e attrezzature nell'officina di casa. Le pistole di ingrassaggio consentono l'ingrassaggio di componenti importanti dell'impianto completamente senza lubrificazione. Imparerete anche a cosa prestare attenzione quando si effettua un acquisto. Molte aziende utilizzano i cosiddetti ingrassatori per mantenere intatti con grasso lubrificante macchine di alta qualità, cuscinetti ruota o altre parti importanti del veicolo, in modo che possano continuare ad essere lubrificati allo stesso modo anche in futuro. Le pistole per grasso sono caratterizzate da un elevato grado di funzionalità e sono anche facili da usare.

A cosa devo prestare attenzione quando acquisto?

La dimensione della pistola per ingrassaggio è importante anche al momento dell'acquisto. La cosa più importante è la frequenza di utilizzo del dispositivo. Inoltre, devono avere un collegamento multifunzionale in modo da poter essere montati su qualsiasi ingrassatore. Al posto di un tubo corazzato è possibile utilizzare anche un tubo portaugelli. Sono rigidi e consentono anche un'applicazione mirata. Il tubo dell'ugello si caratterizza soprattutto per la sua facilità d'uso.. Le cartucce sono facili da sostituire, ma generano anche più rifiuti. Il fattore decisivo in questo caso è se l'ingrassatore funziona con una cartuccia o con il grasso. Anche un boccaglio è da raccomandare, in quanto si può applicare il lubrificante in modo molto mirato. Se si decide di utilizzare un ingrassatore, si dovrebbe prima scegliere il tipo giusto. Questi devono essere robusti e flessibili.