Pulizia a mano contro gli aspirapolvere per finestre

Quando si pulisce a mano, di solito è necessario selezionare prima i materiali necessari individualmente. I lavavetri produttivi superano il metodo convenzionale per lunghezza, come dimostra il confronto: Panni in microfibra, panni per asciugare o lucidare, secchi e detergenti per vetri sono almeno necessari per pulire efficacemente finestre e specchi. Molti utilizzano anche un cosiddetto estrattore con labbro in gomma, che spinge l'acqua via attraverso una forte pressione. La collaudata e collaudata variante di pulizia delle finestre deve affrontare da diversi anni una concorrenza agguerrita.

vantaggi

Uso minimo della forza I migliori aspirapolvere per finestre sono privi di gocciolamento Effetto pulizia rapida Risultati senza strisce con il detergente per finestre vincitore comparativo Mani pulite e asciutte risparmio di tempo

Aspirapolvere per finestre Bestenliste

Sono in fase di test i 10 prodotti "aspirapolvere per finestre" più popolari - i migliori aspirapolvere per finestre come classifica con le caratteristiche più importanti per una rapida panoramica:

Usare correttamente gli aspirapolvere per finestre - pratici accessori

Soprattutto le grandi aziende come Kärcher, Leifheit e Co offrono accessori utili per rendere la pulizia ancora più confortevole. Chi decide per un aspirapolvere per finestre Vileda dovrebbe cercare anche gli accessori disponibili e le attrezzature di ricambio. I componenti aggiuntivi sono di solito compatibili solo per la stessa azienda e non si adattano ovunque. L'apertura delle finestre fino al soffitto può rendere questo modulo utile. Per esempio, ci sono ugelli di aspirazione extra stretti, che sono quindi adatti anche per piccole finestre a battente. L'aspirapolvere per finestre è di solito solo il primo passo per pulire le superfici di vetro radianti.. In questo modo è possibile raggiungere ogni minima superficie e fornire risultati privi di striature. La maggior parte dei lavavetri ha una durata media di 30 minuti e poi deve passare qualche ora nella stazione di ricarica. Un set di prolunga per aspirapolvere per finestre è utile per pulire superfici di vetro molto alte senza striature. Anche le piastrelle più piccole possono essere pulite in modo efficiente, a condizione che la superficie superiore sia liscia. Una batteria ricaricabile per un cambio rapido può essere utile anche se si hanno molte superfici da pulire..

Scoprite a cosa prestare attenzione quando fate la vostra scelta nel nostro confronto degli aspirapolvere 2018. In tutta la casa, vari elettrodomestici come lavastoviglie, lavatrici e aspirapolvere utilizzano una tecnologia intelligente per aiutare a svolgere il lavoro necessario in meno tempo e con molto meno sforzo. Per buone ragioni, la pulizia delle finestre non è necessariamente una delle attività domestiche più popolari. Ora, con i lavavetri elettrici, è stato finalmente lanciato sul mercato un aiuto tecnico che rende l'attività faticosa molto più piacevole.

Tipi di aspirapolvere per finestre: aspirapolvere tutto in uno contro aspirapolvere multiunità

Grazie alla rondella integrata è possibile pulire senza problemi anche gli angoli e i telai delle finestre. Tuttavia, poiché si tratta di solito di un sistema a 2 unità, il detergente per vetri e l'acqua devono essere applicati prima sul vetro con uno spruzzatore separato. Con l'aiuto del cosiddetto "labbro in gomma" sul lavavetri, si estrae l'acqua dal vetro, che viene aspirata direttamente. La testa mobile può essere spostata senza sforzo in tutti gli angoli e i bordi, in modo da ottenere un risultato di pulizia pulito anche in punti difficili da raggiungere. I prodotti di questa categoria convincono per le lunghe maniglie, che rappresentano un vantaggio decisivo soprattutto per tetti inclinati e giardini d'inverno. Per questo motivo, la batteria ricaricabile sta diventando sempre più popolare.. Solo la batteria è stata progettata in modo da poterla sostituire facilmente, velocemente e senza complicazioni. Una divisione grossolana può essere fatta in aspirapolvere all-in-one e aspirapolvere multi-vendor. A seconda del produttore, vengono prodotti e venduti diversi tipi di aspirapolvere per finestre. Questo ha il vantaggio di poter trovare rapidamente il miglior aspirapolvere per finestre in termini di attrezzatura e rapporto qualità-prezzo. Senza una sedia o una scala, è possibile pulire i vetri, riducendo notevolmente il rischio di incidenti dovuti a cadute. Ma soprattutto nelle grandi case, questa volta non è sufficiente per pulire tutte le finestre dallo sporco. Con questo prodotto, la finestra viene spruzzata separatamente con acqua e un detergente appropriato per sciogliere anche lo sporco incollato. Così, mentre la batteria vuota si sta caricando, è possibile utilizzare la durata della batteria di ricambio e non perdere tempo. Queste caratteristiche sono importanti per la giusta decisione di acquisto, perché quando si acquista un aspirapolvere per finestre, la cosa più importante sono i requisiti della vostra casa o quanto bene ogni apparecchio si adatta alle vostre quattro pareti. In media, è possibile utilizzare un lavavetri a batteria per due ore senza interruzioni per pulire i vetri.. Per darvi un quadro preciso delle gamme di prodotti di aziende come Kärcher, Leifheit o Vileda, abbiamo suddiviso i singoli modelli con i loro vantaggi e svantaggi. A differenza del pulitore per vetri a batteria 2 in 1, il dispositivo 3 in 1 è ancora più facile da usare. Tutte le applicazioni, che hanno anche altri aspirapolvere elettrici, sono disponibili con l'aspiravetri a batteria sostituibile. Questo dispositivo offre una maggiore flessibilità nella pulizia delle finestre.

Volume del serbatoio: 200 millilitri sono ideali

La quantità media di riempimento del contenitore di raccolta è compresa tra 100 e 200 millilitri. Per una panoramica della quantità già assorbita, un indicatore di livello è un aiuto pratico. Poiché il contenuto del serbatoio rende il lavavetri più pesante, è sufficiente una capacità massima di 200 millilitri: l'apparecchio non è troppo pesante e non ne compromette la maneggevolezza.


Accessori: Ugelli di aspirazione vari

In alcuni casi, gli accessori includono anche un labbro di aspirazione stretto, ideale per la pulizia di superfici in piccole aree. Occorre pertanto chiarire in anticipo in quali campi di lavoro deve essere utilizzato l'aspirapolvere per finestre e quali attrezzature ampliate sarebbero vantaggiose. La larghezza di estrazione è solitamente di 28 centimetri per poter pulire grandi superfici in modo rapido e semplice.

Informazioni generali sull'aspirapolvere per finestre

L'aspirapolvere per finestre rappresenta una rivoluzione nel campo degli aspiravetri. Un accessorio in gomma o panno in microfibra, fissato attorno alla ventosa, fa sì che anche le ultime gocce d'acqua scompaiano e la finestra sia priva di striature. In questo modo è possibile utilizzare l'aspirapolvere anche per la doccia per rimuovere i depositi di calcare e sapone. Anche se l'apparecchio porta il nome dell'aspirapolvere per finestre, è comunque molto versatile. Dopo tutto, non solo è facile da usare, ma permette anche di risparmiare molto tempo durante la pulizia. Quindi basta svuotarlo tra le singole unità di gesso.. Simile ad un pulitore a vapore, alcuni prodotti di questo apparecchio di pulizia possono spruzzare acqua direttamente sul vetro. Il successivo processo di aspirazione fa sì che l'acqua sporca venga riempita direttamente nell'apposito contenitore. Il prodotto può essere utilizzato anche nelle seguenti aree:

Tutto quello che c'è da sapere sul nostro confronto tra i nostri aspirapolvere per finestre

Per ridurre al minimo la quantità di lavoro e migliorare il risultato, sono disponibili aspirapolvere professionali per finestre. Soprattutto se si hanno finestre più grandi, la pulizia dei vetri può essere spesso noiosa e ingombrante. L'aspirapolvere per finestre Test 2018 offre una breve panoramica dei modelli più comuni e dei principali produttori presenti sul mercato. Inoltre, non sempre è garantito che il risultato sia privo di striature. Questi si differenziano per il loro modo di funzionamento e in parte anche per la loro applicazione. Per molti, la pulizia delle finestre non è necessariamente un'attività preferita in famiglia..

I trucchi dell'aspirapolvere per ottenere il massimo effetto

I seguenti trucchi aiutano nell'uso: i dispositivi elettrici stessi non sono di solito nemmeno responsabili dei difetti. All'inizio, l'utente deve trovare la giusta rotazione per ottenere una grande lucentezza. Alcuni utenti lamentano risultati non puliti nonostante l'uso di un aspirapolvere per finestre.

Cosa deve essere considerato prima dell'acquisto?

Un peso troppo pesante renderebbe questa attività più difficile o addirittura la impedirebbe. Le ventose devono essere tenute intorno ad una parte con un solo braccio in zone leggermente più alte per aspirare gli angoli superiori della finestra. In questo modo l'aspirapolvere può essere utilizzato in modo rapido, comodo e sempre al momento desiderato. Questo dovrebbe essere di circa 1-1,5 kg. Inoltre, la durata della batteria dovrebbe essere la più lunga possibile e i tempi di ricarica dovrebbero essere ridotti al minimo. Quando si acquistano gli aspirapolvere per finestre, bisogna prima di tutto considerare alcuni dati tecnici importanti.. La capacità del serbatoio dell'apparecchio deve essere di almeno 100 ml. Tuttavia, il serbatoio non è riempito con troppo liquido, per cui l'apparecchio è ancora comodo da usare e non sarà troppo pesante da tenere. Questo garantisce un'applicazione ottimale. Questa dimensione del serbatoio è molto adatta per la pulizia di molte finestre. L'applicazione pratica include anche il peso morto dell'aspirapolvere..

Conoscere la funzione e i tipi di aspirapolvere per finestre

I sensori integrati garantiscono che il robot riconosca la superficie da pulire e pianifichi di conseguenza i suoi percorsi di pulizia. Pertanto, prima di utilizzare i lavacristalli elettrici, pulire le finestre come di consueto con un panno o una spugna. Questo permette di pulire le finestre in modo rapido ed efficiente, mentre l'aspirapolvere subentra o sostituisce la parte fastidiosa della lucidatura. Prima di tutto, dobbiamo distinguere tra robot per la pulizia dei vetri e aspirapolvere a batteria per il funzionamento manuale. Nelle linee orizzontali o verticali, si sposta pezzo per pezzo su tutto il disco, mentre la ventosa raccoglie il liquido e lo racchiude in modo sicuro. Solo allora viene utilizzato l'aspirapolvere.. Questi devono essere scollegati dal caricabatterie nella prima fase e solo dopo essere stati inseriti. Come detergente per vetri, è possibile inumidire generosamente il vetro con il detergente del flacone spray. I panni in microfibra sul lato inferiore devono essere inumiditi con una piccola quantità d'acqua. Prima di esaminare in dettaglio le differenze tra i diversi aspirapolvere per finestre, esamineremo in primo luogo la procedura generale degli apparecchi per la pulizia dei vetri puri e dei robot. Questa procedura pulisce e lucida i vetri delle finestre nella stessa operazione. Le ventose generano un vuoto per questo scopo. A tale scopo, i lavavetri devono essere collegati ad una presa di corrente con il cavo, se questo non è un modello alimentato a batteria. Numerosi test di aspirapolvere per finestre hanno dimostrato che i robot sono potenti, ma non così affidabili come gli aspirapolvere manuali. I piccoli apparecchi eseguono tutte le fasi di lavoro necessarie per la pulizia delle finestre. Quindi pulire l'intera superficie come al solito strofinando i movimenti. I piccoli robot vengono posizionati sul vetro della finestra e vi si aggrappano automaticamente con ventose. Un vero aspirapolvere per finestre funziona come un aspirapolvere a mano, che genera un aspirapolvere o aspira l'aria attraverso un piccolo motore all'interno. A seconda del grado di sporcizia possono essere aggiunti anche detergenti. Se si colpisce il tiraggio del telaio della finestra per correnti d'aria, è necessario utilizzare un asciugamano per assorbire l'umidità residua ai bordi. Attenzione: la tecnologia dei robot dell'aspirapolvere per finestre non è ancora completamente sviluppata, ma continuerà a svilupparsi ulteriormente. Non sorprende quindi che tutti i robot siano dotati di una linea di sicurezza.

Prova dell'aspirapolvere per finestre 2018 | Criterio d'acquisto II: Manipolazione - la facilità di guida e svuotamento degli apparecchi è decisiva.

L'aspirapolvere per finestre Kärcher WV 5 Premium Premium, ad esempio, genera solo un livello di rumore di circa 67 dB ed è quindi altrettanto rumoroso di un televisore a volume normale. La giusta larghezza dell'ugello: un ugello largo consente di risparmiare lavoro. Se si vuole essere sicuri che non ci sia alcun contatto con la pelle, si dovrebbero usare guanti più lunghi che sporgono un po' oltre i polsi. Il rumore è paragonabile a quello di una lavatrice in funzione. Che si tratti di un aspirapolvere per finestre Kärcher, Vileda o Leifheit: una volta affrontata la quinta finestra, i lavori domestici possono essere un po' stancanti anche con le collaboratrici domestiche. Anche gli aspirapolvere per finestre a buon 20 euro possono già raggiungere ottimi valori qui.. Soprattutto se si hanno finestre di dimensioni normali o superiori alla media. Tuttavia, ci sono differenze nel grado di sviluppo del rumore, che sono abbastanza evidenti. In questi casi, si raccomanda una larghezza dell'ugello da 28 a 29 cm - un valore che la maggior parte dei dispositivi raggiunge. Chi non ama venire a contatto con la miscela di acqua, detergenti e sporco dovrebbe optare per un alzacristallo elettrico la cui apertura del serbatoio consente uno svuotamento agevole. È importante anche lo svuotamento semplice e pulito del serbatoio dell'acqua sporca.. Per questo motivo è stato ancora più importante per noi scoprire nel confronto degli aspirapolvere per finestre quali apparecchi sono particolarmente comodi da tenere in mano e facili da maneggiare, in modo da poter inserire senza problemi anche uno strato più lungo per la pulizia delle finestre. A ciò contribuisce anche un ampio ugello da 28 a 29 cm, poiché non è necessario tracciare così tante corsie. Se per voi è molto importante non entrare in contatto con la miscela, dovreste acquistare un aspirapolvere a finestra che renda lo svuotamento del serbatoio il più semplice possibile. Con questo approccio, è ovviamente più probabile che qualcosa finisca sulle vostre mani. Per quanto riguarda il criterio di manipolazione, nel nostro test dell'aspirapolvere per finestre ci siamo concentrati sulle seguenti categorie di test: Il nostro breve riassunto: soprattutto per i lavori più lunghi vale la pena di guardare a una buona gestione. Ugelli più piccoli sono vantaggiosi solo se si hanno finestre molto strette che sono più strette di 28 cm. Per le piccole finestre, tuttavia, può essere utilizzato anche un ugello più piccolo (intercambiabile) di 17 cm, ad esempio.