Bassi sonori per la casa e l'auto - i subwoofer sono la soluzione.

Ma quale subwoofer è il migliore e a cosa bisogna fare attenzione quando si acquista un subwoofer? Se amate ascoltare buona musica con molti bassi, allora una sound bar del subwoofer è proprio quello che fa per voi. È possibile scegliere tra un subwoofer passivo e un subwoofer attivo. Di conseguenza, è possibile scegliere tra un subwoofer con amplificatore o senza amplificatore. Abbiamo esaminato quale cavo subwoofer è più adatto a voi e che altro dovreste sapere sull'argomento.

I migliori subwoofer riproducono un basso pulito e hanno una protezione da clipping

I migliori subwoofer nei test hanno un suono pulito senza disturbare il rumore di fondo. Inoltre, il clipping protegge dalle alte frequenze eccessivamente alte. Naturalmente, si vuole sentire un suono ricco quando si integra un subwoofer nel sistema audio.

Panoramica dei diversi tipi di subwoofer

Questi differiscono in particolare per quanto riguarda il metodo di costruzione. Prima di acquistare un subwoofer, è necessario considerare i diversi tipi di subwoofer. Fondamentalmente ci sono due varianti di subwoofer: I subwoofer Frontfire e i subwoofer Downfire.

subwoofer hi-fi per auto

Anche in questo caso, il subwoofer è disponibile sia in forma attiva che passiva. Tuttavia, i dispositivi passivi sono difficili da trovare. I subwoofer nelle auto sono spesso utilizzati per la messa a punto. Le casse del subwoofer attivo sono semplicemente molto salvaspazio - importante se si lavora con poco spazio.

Come abbiamo fatto il test?

Qui abbiamo proceduto secondo uno schema speciale, che si presenta come segue: Consegna e imballaggio: Questo punto è importante per sapere come il dispositivo arriverà a casa vostra. Qui abbiamo raggiunto risultati molto chiari e ve li comunicheremo nelle rispettive relazioni sui prodotti. Date e fatti: La diversità rende necessario confrontare dati e fatti. Perché se avete un problema con il dispositivo, potete contattare il team di assistenza, che è a vostra disposizione in qualsiasi momento. Ogni produttore agisce qui secondo le proprie idee e per lo più assegna il legale fino alla garanzia separata. Abbiamo elencato esattamente quali servizi il servizio offre dopo l'acquisto.. Solo allora si può decidere quanto è veramente buono il dispositivo.

Puoi costruire un subwoofer da solo?

Per il cavo del subwoofer, di solito si può lavorare con un classico cavo cinch. Per ottenere un look elegante, è possibile coprire la custodia con tessuto. Il polistirolo è un'alternativa di prima classe. Utilizzate un vecchio altoparlante e i corpi vibranti integrati con un grande diaframma. Una tipica sottomembrana misura almeno 16 cm di diametro. Per garantire un basso chiaro, è necessario scegliere un materiale a bassa vibrazione per il mobile.. Più grande è la membrana, migliore è il comportamento alle vibrazioni. E' infatti possibile costruire un subwoofer da soli.

Trovare il design giusto

Il suono viene inevitabilmente trasportato attraverso le pareti degli appartamenti adiacenti. Si perdono così le basse frequenze molto basse, dato che anche un diaframma molto grande (da 16 cm) non è in grado di sopportare da solo le vibrazioni. Nel confronto tra i subwoofer di solito si trovano due tipi diversi: Come suggerisce il nome, l'altoparlante di un subwoofer a fuoco frontale si trova orizzontalmente nel mobile. L'altoparlante è rivolto verso terra. Si sconsiglia l'utilizzo del subwoofer Downfire in ambienti di noleggio classici. I problemi con i tuoi vicini sono inevitabili.. Un subwoofer downfire è quindi la scelta migliore per ascoltare l'intera gamma di frequenze. Le onde sonore vengono trasmesse al suolo e lì amplificate. Quindi si sta diffondendo nella stanza.

Quali sono gli aspetti positivi dell'acquisto di un subwoofer su Internet?

Ma i prezzi bassi dei prodotti sono autoesplicativi se ne conoscete le ragioni. Vi spiegheremo perché l'acquisto su Internet presenta alcuni vantaggi. Molti consumatori rifiutano di acquistare su Internet. Gli argomenti si basano sul fatto che i prodotti devono essere falsificati a causa della differenza di prezzo.

Quali sono le offerte per i diffusori?

Abbiamo quindi riassunto per voi i vantaggi e gli svantaggi dei subwoofer attivi. I seguenti sono disponibili qui: Un subwoofer è essenziale per poter godere con potenza dei toni profondi. Entrambi hanno i loro vantaggi e svantaggi, con la maggior parte dei subwoofer attivi in testa. Qui si distingue tra modelli passivi e attivi. Ci sono molti stili musicali che funzionano solo con un buon basso. Se volete godervi il miglior suono con il vostro impianto hi-fi, dipende da buoni altoparlanti..


Con i nostri consigli per l'acquisto troverete il miglior subwoofer per il vostro impianto audio. Nella nostra guida rispondiamo anche alle domande più frequenti sui subwoofer.

Quali tipi di subwoofer ci sono?

Per questo motivo, abbiamo focalizzato questo confronto tra subwoofer e subwoofer attivi. Le prestazioni del vostro amplificatore HiFi non sono quindi di primaria importanza, in quanto il subwoofer ha un proprio amplificatore di potenza. Il subwoofer più semplice da montare a posteriori. L'alimentazione dell'amplificatore integrato viene fornita all'apparecchio tramite il proprio cavo di alimentazione. Tutto quello che dovete fare qui è collegare il segnale audio dal vostro impianto hi-fi o ricevitore al sub attraverso un cavo. Il nostro subwoofer vincitore del confronto è anche in questa categoria.. Per questo è necessario un amplificatore adatto, che può anche alimentare l'altoparlante aggiuntivo, nella corretta impedenza e con la potenza necessaria in Watt. Questa categoria sarà utilizzata meno frequentemente nel 2018.

Come funziona un subwoofer?

Questi avvengono sul dispositivo stesso o sul ricevitore. Si trova nella gamma di frequenze al di sotto di un normale altoparlante. Questo dimostra anche che un piccolo contenitore, che alcuni costruttori hanno identificato come un subwoofer, non è affatto un subwoofer. Discoteche, bar e pub musicali funzionano anche con subwoofer, che forniscono il suono speciale. Poiché il nome è composto da "sub" che significa "sotto" e "woofer" che è il nome del woofer, la funzione può essere facilmente spiegata. Questo tipo di subwoofer offre molte più possibilità di ottimizzare individualmente il risultato sonoro.. I subwoofer attivi hanno uno stadio amplificatore integrato. Ci sono anche speciali colonne sonore su DTS o Dolby Digital specialmente per il subwoofer. Le frequenze, tuttavia, sono tagliate ad un certo limite.

Vantaggi e svantaggi dei diversi tipi di subwoofer

Entrambe le specie offrono vantaggi e svantaggi. Tra le altre cose, il design di questi dispositivi varia. Se si desidera acquistare un subwoofer, è possibile scoprire molti modelli diversi. Così puoi scegliere tra un subwoofer Frontfire e un subwoofer Downfire. Vorremmo mostrarvele nella seguente panoramica.

Consigli per l'acquisto: Come trovare il miglior subwoofer per il vostro impianto audio

Naturalmente, il subwoofer deve corrispondere all'ambiente. Mentre i subwoofer più leggeri pesano circa 10 kg, i subwoofer pesanti pesano fino a 35 kg e oltre. Più grande è un woofer, più bassi possono essere i toni riprodotti. I subwoofer a fuoco frontale hanno il vantaggio di trasmettere meno vibrazioni al pavimento. La situazione è diversa per impianti musicali più grandi con più altoparlanti. Volete acquistare un subwoofer che integri il vostro home theater? Ciò consente di regolare il livello dei bassi in base alle esigenze di spazio. Ciò è particolarmente vantaggioso per i pavimenti in laminato e legno. Subwoofer da 50 - 100 watt possono essere sufficienti anche per completare un impianto musicale esistente. Siete alla ricerca di un subwoofer adatto al vostro impianto audio? Naturalmente, anche le vostre abitudini di ascolto giocano un ruolo importante.

Domande e risposte sui subwoofer

Crossover, frequenza di crossover, frequenza di crossover, frequenza di crossover - tutti questi sinonimi si riferiscono alla frequenza oltre la quale il woofer smette di funzionare. In questo modo non disturba il midrange e i tweeter dei diffusori satellitari e rimane difficile da individuare. I subwoofer attivi sono ideali per espandere le configurazioni audio esistenti, in quanto richiedono solo il segnale audio, quindi sono indipendenti dall'impedenza dell'amplificatore e dalle sue prestazioni. 30 e 150 hertz. Di solito la frequenza di crossover è regolabile, tra circa l'ideale, per dare la pressione necessaria al proprio home cinema ancora "untenrum".. Puoi anche aggiornare il tuo PC di gioco in questo modo. Questo rende il suono del gioco ancora più impressionante. Molte schede madri offrono già in fabbrica un'uscita corrispondente.

Fai il tuo test del subwoofer: nei consigli per l'acquisto del Subwoofer Comparison 2018, vogliamo aiutarti a trovare il subwoofer che meglio si adatta a te, il tuo personale vincitore del confronto subwoofer. Le basse frequenze aggiuntive rendono il basso davvero unico. Luke Skywalker distrugge la Morte Nera, John McClane distrugge i grattacieli in macerie, il Terminator spara la sua via d'uscita, Neo ottiene un brutto pestaggio - e un suono strappa fuori dagli altoparlanti a casa che ricorda uno scarico bloccato? Queste frequenze "palpabili" sono importanti per un buon suono, sia nell'home cinema che sul divano. L'acustica è importante quasi quanto l'immagine, soprattutto nei film d'azione e nei videogiochi, perché il suono supporta l'umore in modo decisivo.

Produttori di subwoofer più popolari

I subwoofer sono prodotti da numerose aziende. Altri offrono in particolare subwoofer per PC, subwoofer per l'impianto HiFi o subwoofer per il cinema. Tra i produttori più popolari sono i seguenti marchi: Alcuni marchi si concentrano principalmente sui subwoofer per auto.