Vantaggi e svantaggi dei diversi tipi di granigliatrici a ghetto

I Ghettoblaster non sono così ampiamente rappresentati oggi come lo erano negli anni Ottanta o Novanta, ma hanno ancora i loro fan. La panoramica del Ghettoblaster Test mostra i vantaggi e gli svantaggi dei singoli tipi di ghettoblaster.

Cosa significa "Ghettoblaster"?

Negli Stati Uniti, i lettori stereo portatili erano inizialmente chiamati break machine o macchine del suono, oggi Boombox è il termine comune e quasi solo usato. Il termine deriva dalla cultura hip-hop degli anni ottanta. Con l'avvento del breakdance, molto popolare tra i giovani afro-americani, nasce il desiderio di un modo di ascoltare musica il più possibile forte e con bassi accentuati, indipendentemente dalla corrente elettrica. Curiosamente, il termine era ed è usato principalmente nei paesi di lingua tedesca.

Domande e risposte sull'argomento Ghettoblaster

Non ha ancora scelto il vincitore di un ghetto blaster, ma in un test su impianti stereo (11/20111) ha notato che un buon suono è costoso. La durata delle batterie dipende dalle ore milliampere (maH) e dalla qualità delle batterie. Oltre ai toni finemente suonati, anche i bassi e il volume sono più importanti in questo caso. Più basso è il volume e i bassi, più a lungo durano i dispositivi. Un "Blaster", invece, significa "Sprenger", che dovrebbe essere musica ad alto volume nei quartieri dei ghetti delle grandi città. Un'icona del ghetto blaster degli anni '80 è la GF1000 Boombox di SHARP.. I modelli del nostro Ghettoblaster confronto del 2018 non sveglieranno l'intera capitale, ma sempre il quartiere.

Quali batterie per ghetto blaster?

In queste dimensioni standard è possibile ottenere anche batterie al nichel-metallo idruro di nichel. I ghetto blaster sono solitamente utilizzati con cellule mono o baby, che sono disponibili sul mercato anche con la denominazione D o C. Il ghetto blaster può essere utilizzato come ghetto blaster.

Vantaggi & Applicazioni

Inoltre, sarebbe anche ipotizzabile un'applicazione nell'automobile. Se si desidera, è possibile collegare il proprio smartphone ad esso, ma alcuni altri decidono di avere la propria collezione musicale. In un confronto diretto, i mini box spesso sembrano accessori, mentre un ghetto blaster è un vero e proprio centro di intrattenimento mobile. Se il succo si esaurisce, è sufficiente inserire nuove batterie e si può continuare immediatamente. Collocato nel bagagliaio, si possono sentire numerosi punti di ascolto, mentre allo stesso tempo si risparmia la batteria dell'auto. I Ghettoblaster sono in linea di principio un compromesso tra un impianto stereo fisso e un piccolo altoparlante portatile.. Ghettoblaster offre anche il vantaggio di lasciare all'utente la libera scelta della sorgente musicale. Con un buon sistema, ovviamente, non possono competere e sono significativamente più pesanti e più grandi di un mini altoparlante per smartphone.

A cosa dovrei prestare attenzione quando compro un soffiatore per ghetto?

Se volete solo ascoltare musica ad alto volume e non avete esigenze troppo elevate in termini di qualità del suono, non dovreste spendere centinaia di euro per un ghetto blaster di fascia alta. Come per ogni acquisto, anche il prezzo gioca un ruolo importante. Se il ghetto blaster deve essere utilizzato frequentemente ed estensivamente su strada, si raccomanda un modello con il maggior tempo di funzionamento possibile e la possibilità di funzionamento a batteria. La stragrande maggioranza dei modelli di ghetto blaster si affidano a una forte riproduzione dei bassi, rendendoli particolarmente adatti per la musica elettronica, hip hop o RnB. La qualità del suono è importante per ogni ghetto blaster. Anche in questo caso, le preferenze personali sono molto importanti. Molto di più c'è una ricchezza di profili sonori, ognuno dei quali è adatto ad una musica molto diversa.


Che tipo di ghetto blaster ci sono?

Tuttavia, essi hanno ancora le attrezzature tecniche che i clienti possono aspettarsi oggi. In termini di stile, gli acquirenti possono scegliere liberamente tra disegni discreti e modelli accattivanti con numerosi espedienti. Usano tutti la stessa tecnica per suonare la musica. Spesso ci sono LED colorati, alcuni dei quali possono essere programmati dall'utente. Probabilmente le differenze più evidenti sono nel design. Molti produttori hanno scoperto qui il look retrò per se stessi e offrono il classico ghetto blaster nel design quadrato.. I modelli di gamma alta, invece, si affidano a diffusori separati per le alte e le basse frequenze, e ci sono anche modelli con diffusori separati per le medie altezze. Inoltre, ci sono sempre differenze nel subwoofer integrato. Alcuni modelli sono solo leggermente migliori.

Quanti watt dovrebbe avere un blaster del ghetto?

Se vuoi usare il ghetto blaster per suonare in un'area più ampia all'aperto, dovresti avere almeno 50 watt di volume musicale a bordo. A seconda dei vostri gusti personali, potreste desiderare più prestazioni. Va ricordato che l'udito può essere danneggiato in modo permanente se il livello di pressione sonora supera i 100 dB. In ambienti chiusi o in auto, 10 watt sono sufficienti per un volume elevato. Il volume diminuisce in modo esponenziale con la distanza dall'altoparlante.

Panoramica delle diverse specie di ghettoblaster

Anche se sono un po' diversi nella versione moderna, non hanno perso il loro fascino. Funziona con una batteria ricaricabile e può essere comodamente portato al parco giochi. Un confronto tra i ghetto blaster dimostra che le grandi potenze della buona musica esistono ancora oggi. I modelli più recenti sono disponibili, ad esempio, con lettore CD, come cassa di risonanza o come boom box. Particolarmente popolari sono il Ghettoblaster Bluetooth o l'Oldschool Ghettoblaster per tutti coloro che vogliono ascoltare musica da altoparlanti pieni in movimento. Il Ghettoblaster è ideale anche per i bambini. Come dimostra il test Ghettoblaster, i dispositivi odierni hanno, tra le altre cose, una porta USB o addirittura un'interfaccia Bluetooth.

I più popolari produttori di granigliatrici a ghetto

I produttori stanno ancora introducendo sul mercato unità per bassi potenti in versioni compatte o come modelli più grandi di ghetto blaster. Di seguito sono indicati i marchi particolarmente convincenti nei rapporti sul campo. Nel test Ghettoblaster si può vedere che ci sono anche numerosi nuovi modelli e varianti delle vecchie versioni dei dispositivi.

Consigli per l'acquisto: questo è ciò a cui bisogna prestare attenzione quando si acquista un ghetto blaster.

I ghetti commerciali pesano tra i 2,5 e i 9 kg. Uno sguardo esplicito a un lettore CD integrato è necessario solo se si dispone di una lussureggiante collezione di CD che non si vuole perdere durante le vostre escursioni musicali. Purtroppo, la maggior parte degli smartphone Android non può essere collegata tramite una docking station. Dal momento che i registratori radio sono dispositivi portatili e mobili, avrete bisogno di batterie per azionare un boombox. Simile ai dischi in vinile, anche le cassette hanno i loro fan. Fu solo con l'introduzione della cassetta compatta che il ghetto blaster divenne pubblico in molti luoghi e dominò gli anni '70 e '80.. La variante moderna della ricezione radio è il DAB, chiamato anche "Digital Audio Broadcasting". Una radio oggi ha una ricezione analogica o digitale. L'ulteriore sviluppo è il DAB+, che offre una qualità di connessione ancora più uniforme e una maggiore varietà di stazioni.

Le principali marche di abbattitori di ghetto

Quando si tratta di attrezzature tecniche, molti consumatori si affidano alla qualità del marchio, poiché c'è sempre il rischio che vengano utilizzati prodotti economici di fascia bassa provenienti dall'Estremo Oriente. Oltre a questi prodotti senza nome, si sono affermati Akai, Auna, BigBen, Blaupunkt, Denver, Kärcher, Lenco, Majestic, Panasonic, Philips, Roadstar, SEG, Sony e Soundmaster. I marchi AEG, Grundig e JVC saranno discussi più dettagliatamente nel seguito, che appaiono anche in quasi tutti i ghetto blaster test: