Questo è il modo in cui abbiamo testato

Anche gli smartphone degli specialisti di rete TP-Link sono sul mercato da tempo; qui abbiamo avuto il Neffos C7 per i test. Per rendere lo smartphone più esigente, abbiamo anche lasciato contemporaneamente accesa la WLAN. Abbiamo alimentato gli smartphone con un video di prova in FullHD e lo abbiamo fatto funzionare senza interruzioni. Lo Zenfone 4 Max ZC554KL di Asus è stato incluso, così come due di Motorola e proprietario del marchio Lenovo, la Moto G5S e la Moto G5s Plus. Abbiamo anche documentato il tempo di ricarica degli smartphone per ottenere un valore pratico su quanto tempo si deve aspettare per poter utilizzare completamente il proprio smartphone. Dopo tutto, lo smartphone ha sostituito la fotocamera per la maggior parte delle persone nel frattempo.. Come esotici abbiamo avuto con noi il Xiaomi Mi A1, così come il Fantec Boogy particolarmente economico. Come disciplina suprema, gli smartphone dovevano mostrare, attraverso l'obiettivo, ciò che potevano raggiungere il sensore attraverso l'obiettivo, cioè quanto fosse buona la loro fotocamera. La gamma WLAN è stata testata in condizioni reali. A questo scopo abbiamo scattato foto di prova in condizioni di luce comparabili.

Attrezzatura di qualità superiore per dispositivi a basso costo

Pertanto, quest'anno già molto favorevole Smartphone già funzioni master che sono stati riservati l'anno scorso solo da dispositivi molto più costosi. D'altra parte, è per lo più invisibile, ma importanti dettagli che vengono salvati - come la memoria, i processori o la capacità della batteria. Attualmente stiamo testando almeno due smartphone dotati di batteria ricaricabile - purtroppo una specie che sta morendo anche in questo genere. Come per le automobili, l'equipaggiamento e la tecnologia degli smartphone saranno trasferiti nel tempo dai costosi modelli di punta alle offerte a basso costo, anche se a intervalli molto più brevi. Fanno eccezione i modelli Alcatel 3v, gli Huawei Y7 e 5 2018, lo ZenFone 4 Max, il vecchio Moto G5, e infine i due più economici Fantec Boogy e Gigaset GS 160. D'altra parte, i produttori di smartphone a basso costo stanno cercando di segnare punti con funzioni che difficilmente si trovano nella classe superiore e non nei dispositivi premium. Ad esempio, un sensore di impronte digitali è ora una caratteristica standard degli smartphone a basso costo, così come una solida custodia unibody.

Domande e risposte sull'argomento Doppia SIM cellulare

Che si tratti di uno smartphone Samsung dual SIM o di uno smartphone Huawei dual SIM: Per la maggior parte dei dispositivi del nostro smartphone, le applicazioni gratuite del negozio come DISA, OG WhatsApp o WhatsMore possono organizzare l'uso parallelo di due schede SIM su WhatsApp. L'iPhone di Apple non è ancora dotato di tecnologia dual SIM. Un cavo a nastro collega le SIM allo slot SIM dell'iPhone. Anche il Facebook Messenger o altre applicazioni di comunicazione collegate a una scheda SIM possono essere collegate a questi programmi di organizzazione per smartphone Dualsim. Pertanto la selezione è limitata ai più comuni dispositivi Android, dal Samsung Galaxy (Duos) o Samsung Galaxy Edge (Duos) all'Huawei Mate o al Microsoft o Sony Lumia. Un account WhatsApp per 2 numeri - è possibile? Spesso è possibile installare solo alcune dimensioni SIM per gli slot del doppio smartphone. La prima SIM è configurata tramite WhatsApp, mentre la seconda SIM è integrata in WhatsApp tramite una delle app denominate. Uno smartphone con 2 schede SIM non sempre può ospitare tutte le dimensioni della scheda SIM, come mostra la nostra Dual SIM Guide.

Doppia SIM attiva

I telefoni cellulari che possono essere utilizzati in parallelo sono quindi particolarmente ben valutati nei test. A seconda del modello, la chiamata può essere deviata sulla scheda SIM desiderata. Dual-SIM consente quindi l'utilizzo simultaneo di diverse funzioni. Così puoi effettuare chiamate con la prima carta SIM e ricevere dati mobili con la seconda carta, ad esempio da WhatsApp. La complessa tecnologia DSFA (Dual SIM Full Active) è tuttavia solo ora in fase avanzata. Questo permette di rispondere a una chiamata in arrivo sulla prima carta mentre si chiama sulla seconda carta.. Uno smartphone dual SIM è utile per tutti gli utenti che spesso devono cambiare la carta SIM, ad esempio all'estero. Tuttavia, non è anche possibile effettuare chiamate simultanee su entrambe le connessioni con lo smartphone doppia SIM. La doppia SIM salva il noioso scambio. I vantaggi e gli svantaggi di Active-Dual-SIM in sintesi: Gli smartphone Dual SIM con tecnologia Active Dual SIM ospitano due ricetrasmettitori separati, in modo che entrambe le schede SIM siano collegate in parallelo alla rete mobile. Normalmente è possibile assegnare alle schede SIM nelle impostazioni le aree di lavoro corrispondenti: per le chiamate dal cellulare, per le chiamate da rete fissa, per l'uso all'estero o per i dati dal cellulare. Questo è particolarmente vero per gli smartphone Active Dual SIM.

Il sistema operativo

Gli smartphone con Android sono i più forti concorrenti. I sistemi sono molto diversi anche per quanto riguarda la gestione e la navigazione a menu. Inoltre, l'app store è pieno fino all'orlo di app ben congegnate e utili, il sistema reagisce rapidamente e padroneggia velocemente il multitasking. Solo le applicazioni che vengono aggiornate tramite il Google Play Store centrale ottengono gli aggiornamenti indipendentemente dal produttore. La navigazione del menu è semplice, ma estremamente chiara. È importante assicurarsi che almeno gli aggiornamenti di sicurezza siano forniti regolarmente.. Poiché non è controllato centralmente come "Open Source", le applicazioni offerte sono molto diverse nella loro qualità. Quando si tratta di comandi intuitivi, l'iPhone di Apple con iOS è ancora il leader. A seconda del produttore ci sono superfici Android adattate, che hanno un comportamento diverso e un aspetto diverso. Mentre Apple fornisce gli aggiornamenti a livello centrale per tutti i dispositivi supportati, spetta ai rispettivi produttori di smartphone Android. La scelta del sistema operativo dello smartphone già determina quali applicazioni e programmi possono essere installati sul dispositivo.

Cosa devo considerare quando acquisto un telefono cellulare Samsung Dual SIM?

A seconda del fornitore, questa possibilità può causare costi aggiuntivi. I moderni telefoni Samsung Dual SIM offrono uno slot ibrido in aggiunta allo slot principale. Tuttavia, i moderni telefoni Samsung dual SIM consentono il collegamento dati con entrambe le schede di telefonia mobile. Un telefono cellulare Samsung dual SIM è fondamentalmente offerto in due modi diversi che si riferisce alla funzione dual SIM. Con questa variante è possibile essere raggiunti contemporaneamente da entrambi i numeri di telefono. In questo modo è possibile inserire una scheda di memoria o una seconda scheda SIM nel secondo slot.. Così con la seconda scheda cellulare sono possibili solo chiamate. Con questa variante, se si effettua una telefonata con una scheda cellulare, non è possibile essere raggiunti dall'altra. In questo caso, entrambe le schede di telefonia mobile sono registrate simultaneamente nella rete tramite una procedura multiplex a suddivisione temporale. In questa variante, entrambe le schede SIM sono pronte per la trasmissione e la ricezione. Nella seconda variante, il cellulare Samstung Dual-SIM ha due unità ricetrasmittenti indipendenti. Inoltre, alcuni telefoni Samsung dual SIM consentono solo connessioni dati tramite la scheda principale. Inoltre, non è possibile stabilire una connessione dati. Tuttavia, l'LTE veloce non è possibile per entrambi gli slot SIM. Tuttavia, non sono possibili conferenze telefoniche con entrambe le schede di telefonia mobile contemporaneamente.

Che cos'è un Samsung Dual SIM Mobile Phone?

Un telefono cellulare Samsung Dual-SIM è disponibile in due varianti della funzione Dual-SIM. Possono essere dotati di una sola unità ricetrasmittente o di due unità ricetrasmittente indipendenti. Un telefono cellulare Samsung Dual SIM offre spazio per due schede di telefonia mobile. Le connessioni dati sono possibili con entrambe le schede di telefonia mobile. In questo modo è in grado di gestire due numeri contemporaneamente.

Schede adatte per il Dual SIM Smartphone

Se hai tagliato una nano SIM card e ora vuoi usare lo slot per la micro SIM, puoi usare un adattatore SIM card. Gli stencil di plastica sono disponibili su Internet a pochi euro. Poiché molti produttori utilizzano anche il secondo slot per schede nel telefono cellulare dual SIM per espandere la memoria interna, nella tabella seguente sono elencati anche i formati per le schede di memoria SD. A seconda dello smartphone dual SIM che scegliete dal nostro confronto, avrete bisogno di due schede SIM della stessa dimensione o in formati diversi. Questi tipi di schede sono utilizzati per i telefoni cellulari con 2 slot per schede SIM: Se avete già un Micro-SIM, potete tagliarlo nel formato nano più piccolo. In alternativa, è possibile far portare la scheda SIM nel negozio di telefonia mobile alla dimensione desiderata, oppure ordinare una nuova scheda per lo smartphone dual SIM presso il proprio operatore di telefonia mobile..


Caratteristiche esterne: La lunga durata della batteria ha la priorità

Grazie al suo formato mini, un telefono cellulare pieghevole dual SIM si inserisce comodamente nella tasca della giacca. Chiunque voglia viaggiare molto con lo smartphone dual SIM dovrebbe scegliere un modello con buone qualità da esterno. Acer Liquid Zest Plus LTE è già dotato di un dispositivo di navigazione offline preinstallato. I modelli con batteria di lunga durata e batterie sostituibili sono ideali anche per l'uso come telefoni cellulari esterni con doppia SIM. Gli smartphone Dual SIM per le attività all'aperto sono adatti anche per dispositivi con display particolarmente resistenti ai graffi come l'Honor 8 Pro e l'ultraleggero Huawei P8 lite.

Doppia SIM in standby

Le chiamate in arrivo vengono inoltrate alla cassetta postale da smartphone con doppia SIM con funzione di standby. I vantaggi e gli svantaggi degli smartphone con doppia SIM in standby a colpo d'occhio: Questa tecnologia DSDS (Dual-SIM Dual Standby) è la più diffusa fino ad oggi. Tuttavia, nel dispositivo è installata una sola unità di ricezione e trasmissione. Sugli smartphone con moduli dual SIM standby, le due schede SIM vengono registrate contemporaneamente anche nella rete mobile. In pratica, ciò significa che mentre si utilizza una carta per effettuare chiamate o recuperare dati dal cellulare, la seconda carta SIM è temporaneamente disattivata.

varianti

Grazie al moderno design del display e all'interfaccia utente, l'Alcatel 5 è qualcosa di più per gli individualisti, che sono anche soddisfatti della più recente tecnologia sotto forma di interfaccia USB tipo C e di capacità fotografiche intelligenti. Pertanto, e grazie al design, si adatta bene alla mano. E ci sono anche delle insidie quando si tratta di acquistare: gli smartphone Xiaomi sono ora disponibili anche in parte da Amazon, ma soprattutto a prezzi significativamente più alti. Hanno anche luogo, perché Android Go è un sistema operativo leggermente più snello installato, il che ha senso anche con l'hardware scarso. Ciò che non cambia, tuttavia, è che con il modello Y7 2018 si ottiene uno smartphone economico che utilizza già la più recente tecnologia di visualizzazione, con il minor numero di fotogrammi possibile, anche se la risoluzione pura è molto inferiore alla nostra preferita. Ha anche una funzione automatica che passa dall'obiettivo normale a quello grandangolare non appena rileva più di un volto. Questo ha senso anche con i poveri 16 GB incorporati. Se non vi serve, potete anche spegnere l'interruttore automatico.

Doppia SIM - per chi vale la seconda SIM card?

Una seconda è la separazione tra uso commerciale e uso privato su un unico e medesimo smartphone. Questi accettano una seconda scheda SIM o una microSD per l'espansione della memoria. Uno di questi è che i soggiorni più lunghi al di fuori dell'Europa. Entrambi allo stesso tempo non è più possibile con questi smartphone. È quindi possibile che i produttori siano passati a utilizzare i cosiddetti slot ibridi. Dal momento che il caso definitivo delle tariffe di roaming in altri paesi europei è stato portato avanti, rimangono solo pochi scenari per i quali vale la pena di utilizzare una seconda carta SIM.. In questo modo si ottiene una maggiore facilità d'uso, ma per la maggior parte delle persone una seconda scheda SIM nel telefono cellulare non è né auspicabile né necessaria.

Vincitore del test: Huawei P8 Lite (2017)

L'elegante smartphone cinese, chic, taglia subito una bella figura sia visivamente che tatticamente ed è realizzato in modo eccellente: Il vetro di visualizzazione e il retro, anch'esso in vetro duro, sono accuratamente incorniciati nel telaio. D'altro canto, se necessario, può essere sostituito più facilmente ed economicamente. Si raggiunge comodamente con l'indice della mano del telefono. Il sensore di impronte digitali si trova sul retro del vetro. Anche i bordi sono elegantemente arrotondati. Tuttavia, la scelta del vetro come copertura per il retro può anche essere vista in modo ambiguo.. Anche se il corpo in alluminio che circonda la maggior parte degli altri smartphone tende a graffiare rapidamente, non si strappa o si scheggia, come fa senza dubbio il vetro posteriore in una caduta sfortunata. Oltre alla serie sterzo obbligatoria, la fornitura comprende anche l'alimentatore di grandi dimensioni. Tra tutti gli smartphone testati, l'Huawei P8 Lite è stato il più convincente, seguito da vicino da Xiaomi Mi A1 e Motorola Moto G5s Plus.

Dual Sim Smartphone - due schede in uno smartphone

Il telefono cellulare può così gestire sia le schede SIM e rendere disponibile la scheda SIM 1, ad esempio per le chiamate e la scheda SIM 2 per l'uso mobile dei dati. Tuttavia, per soddisfare in modo ottimale queste esigenze, lo smartphone deve anche essere tecnicamente aggiornato. In questo modo è possibile risparmiare sui costi e combinare in modo ottimale diverse tariffe forfettarie. Di seguito vi spiegheremo prima di tutto che cos'è uno Smartphone Dual Sim. Mentre all'inizio erano principalmente No Name Smartphone, nel frattempo sempre più noti produttori stanno passando a Dual Sim Smartphone. Una seconda carta SIM può avere senso, soprattutto per i soggiorni all'estero.. Nel frattempo, però, sul mercato sono presenti numerosi smartphone Dual Sim che consentono di utilizzare entrambe le schede Sim in un unico smartphone. Sia che tu sia chiamato su uno smartphone Dual Sim su scheda Sim 1 o 2, il telefono squillerà in entrambi i casi. Se è possibile utilizzare entrambe le sim card contemporaneamente o se è attiva una sola sim card varia da produttore a produttore.

Velocità di navigazione: appena il doppio dell'LTE

Per la stragrande maggioranza dei clienti, l'LTE semplice con doppia SIM non dovrebbe essere un problema. L'accesso parallelo a Internet non è comunque tecnicamente possibile e la gestione della scheda SIM nelle impostazioni può essere utilizzata per controllare comodamente quale scheda SIM deve essere collegata alla rete mobile. Con il Nova Dual-SIM di Huawei, il OnePlus 3 e lo smartphone Huawei Dual-SIM P9 Lite, puoi anche navigare ad alta velocità. I modelli con capacità LTE come il Samsung Dual-SIM Galaxy S7 e Galaxy S8 sono tra i modelli di punta del produttore. Solo gli utenti abituali che desiderano la piena funzionalità con la seconda scheda SIM dovrebbero cercare uno smartphone dual SIM con LTE in versione doppia. Con due schede SIM, si può teoricamente navigare due volte ad alta velocità.. La seconda scheda di solito trasmette solo nella rete G2. Ad esempio, l'LTE veloce su smartphone a doppia SIM è solitamente disponibile solo su una scheda SIM. Tuttavia, i test con gli smartphone a doppia SIM dimostrano che esistono differenze nell'accesso a Internet.

Cos'è esattamente uno smartphone Dual Sim?

Come già suggerisce la parola dual, è possibile inserire due schede SIM in questo cellulare e utilizzarle separatamente o insieme, per cui due diverse tariffe forfettarie o tariffe diverse possono integrarsi in modo ottimale. Le possibilità qui sono molto diverse. Il nocciolo della questione è il modo in cui dati e telefonia mobile sono utilizzati sullo smartphone Dual Sim. Non si vede la differenza tra uno smartphone Dual Sim e uno smartphone classico. In questo modo è possibile utilizzare una scheda per la telefonia e l'altra per l'utilizzo mobile dei dati. Anche in termini di funzionalità, un buon dual SIm smartphone Android non si differenzia molto da uno smartphone convenzionale.