L'alloggiamento e la spina della chiavetta USB

Il vantaggio è che un tappo protegge la spina e può quindi essere utilizzato frequentemente. La spina per chiavetta USB, invece, permette di scegliere tra modelli con o senza cappuccio, da cui scegliere in base alle proprie preferenze. Senza spina, è possibile collegare e azionare il dispositivo ancora più velocemente, ma la spina può sporcarsi o addirittura graffiare. In generale, una custodia metallica su una chiavetta USB è più stabile e quindi protegge meglio i dati, ma appare anche più pesante in peso.

A cosa serve una chiavetta USB?

È inoltre possibile utilizzare il disco per trasferire file da un computer all'altro. Nel frattempo, l'uso delle chiavi USB non è più limitato ai computer. I file possono anche essere archiviati sul bastone. Le chiavi USB consentono di memorizzare i dati indipendentemente da un computer specifico. Tuttavia, i dischi rigidi esterni sono di solito più adatti a questo scopo, in quanto offrono uno spazio di archiviazione significativamente maggiore. Le chiavi USB consentono un funzionamento flessibile.. Alcuni sistemi musicali e altri dispositivi hanno anche i collegamenti corrispondenti e il software appropriato. Tuttavia, dipende dal rispettivo dispositivo se tale utilizzo è possibile.

Alternative alla chiavetta USB

Ci sono molte buone ragioni per una chiavetta USB: E' piccolo e pratico. Alcuni modelli possono contenere anche 128 GB. Tuttavia, ci sono situazioni in cui un'alternativa alla chiavetta USB è un'opzione sensata o una soluzione migliore.

La capacità di memoria disponibile

I modelli di chiavetta USB con 8 GB di memoria sono solitamente utilizzati per piccole quantità di dati, i modelli di chiavetta USB da 16 GB per documenti e foto. Se si desidera memorizzare altre foto e video, è possibile utilizzare una chiavetta USB da 32 GB. Questo di solito va da almeno 256 megabyte a 128 GB e anche di più per i dispositivi standard, che sono considerati memorie flash molto grandi - questo è evidente anche nel prezzo di acquisto. Come si può vedere dal nostro confronto delle chiavette USB del 2018, le chiavette USB si differenziano principalmente in termini di capacità di memoria.

Vantaggi e svantaggi dei diversi tipi di chiavette USB

I piccoli bastoncini tendono sempre a riscaldarsi molto rapidamente, il che a sua volta grava pesantemente sui componenti tecnici. Le aziende di solito usano chiavette USB relativamente grandi, in modo che i file multimediali come foto, video e presentazioni possono essere archiviati in aggiunta ai documenti. La qualità di una chiavetta USB dipende anche dalle sue dimensioni generali. Per facilitare la scelta di una chiavetta USB, considerate per cosa vi serve in anticipo.


Li usiamo professionalmente, privatamente o all'università. I modelli più recenti offrono fino a 2 TB di spazio di archiviazione, ma costano anche molto di più di una chiavetta USB media con 128 GB o la chiavetta USB leggermente migliore con 256 GB di capacità di archiviazione. Le chiavette USB sono supporti di memorizzazione che sono diventati una parte indispensabile della nostra vita quotidiana.

Questi produttori e marchi sono specializzati in chiavette USB

I seguenti produttori e marchi offrono sia chiavi USB di alta qualità che a basso costo per molti scopi:

L'evoluzione dei supporti di memorizzazione ha portato alla realizzazione che un disco rimovibile non è un disco - almeno non dalla massiccia morte dei CD. I file oggi possono camminare dritti su un disco rigido e moltiplicarsi incessantemente senza mancanza di spazio, il che ha portato alla nascita di molti piccoli archivi di dati. Con l'aiuto dei nostri consigli di acquisto troverete il partner giusto con cui condividere tutto. Nel nostro confronto con le chiavette USB 2018 abbiamo esaminato i modelli più comuni e vi diciamo a cosa prestare attenzione quando si acquista una chiavetta USB. Nel mondo dei dati 2.0, le chiavette USB si sono assicurate la supremazia per preservare le nostre foto, video e documenti.

Domande e risposte sulle chiavi USB

Con un clic destro del mouse appare un campo dal quale è possibile selezionare la funzione "Formato". Una possibilità è quella di far stampare la chiavetta USB. Di seguito è possibile vedere come funziona su un PC con Windows 7: Normalmente un PC riconosce un'unità rimovibile come una chiavetta USB quando è collegata, ma se la chiavetta non viene riconosciuta immediatamente, ciò non significa che sia rotta. Se avete una vecchia chiavetta USB con voi a casa, potete usarla come disco di installazione per Windows, Linux, Mac, Android (chiavetta USB Ubuntu) o come strumento diagnostico per il PC. Qui è possibile selezionare il file system desiderato, solitamente FAT32.