A cosa devo prestare attenzione quando acquisto?

Esistono anche modelli con spina dorsale placcato in oro. Naturalmente, quando si acquista un cavo HDMI, il materiale gioca un ruolo importante prima di tutto. Se la spina non viene ricollegato troppo spesso, può essere sufficiente. Le spine devono essere di metallo per garantire una buona trasmissione dei dati. Inoltre, il cavo HDMI deve essere compatibile verso il basso. Ci sono anche cavi che hanno una lunghezza da 5 a 10 metri.. Solo in questo modo i singoli apparecchi possono essere collegati in modo ottimale tra loro. Questo deve essere elaborato bene in ogni caso. Per la maggior parte degli scopi questo dovrebbe essere perfettamente sufficiente. In questo modo i segnali di interferenza possono essere efficacemente allontanati, migliorando così la trasmissione dei dati. Queste possono convincere ancora di più nel settore della trasmissione. Molti prodotti sono stati rivestiti di plastica.

Quali sono i diversi tipi di HDMI?

Queste offrono il massimo livello di sicurezza operativa, in quanto si adattano al comportamento simile di un veicolo. È così piccolo che può essere utilizzato per telefoni cellulari, smartphone e fotocamere digitali. I cavi standard hanno un connettore A e sono adatti a tutti i televisori e dispositivi multimediali dotati di questo connettore. Questa è l'ultima versione che supporta i connettori HDMI A, D ed E per i cavi Mini HDMI. Se si acquista un nuovo televisore 3D più tardi, si ha già il cavo HDMI giusto a portata di mano. I cavi di alta qualità sono dotati di un sistema ottico e offrono quindi una presa sicura in auto.. Come suggerisce il nome, la velocità che è più veloce che con i predecessori. Questa variante è di tipo D.

Ma il PC può anche essere collegato al televisore con un cavo HDMI. Hanno fatto uscire con successo dal mercato i loro predecessori, i cavi SCART. I cavi HDMI sono diventati indispensabili per la trasmissione di immagini e video. Sono spesso utilizzati per il collegamento tra TV e ricevitore.

Consigli per l'acquisto - acquista il tuo miglior cavo HDMI

Pertanto, dovreste attenervi ad alcuni criteri che influenzano realmente sulla qualità. Secondo un test del cavo HDMI, è necessario assicurarsi che sia compatibile con le versioni precedenti, cioè che funzionioni anche con i dispositivi più vecchi. I pezzi d'oro vero sono molto rari. Oltre ai connettori HDMI, ci sono anche adattatori per cavi HDMI. Vengono utilizzati solo per coprire distanze maggiori. Nella maggior parte dei casi i cavi sono dotati di connettori in rame.. Più corto è il cavo, meno errori si possono verificare durante la trasmissione del segnale. Sei un collega e un dispositivo più vecchio al nuovo televisore, può essere utile e adattatore SCART-HDMI. Alcuni di questi possono anche essere placcati in oro. Oltre ai vari tipi di adattatori, ci sono anche i giunti di adattamento. Troverete un trasmettere lo stesso segnale a due dispositivi, può essere utile anche uno splitter HDMI. Sono disponibili anche adattatori DVI-HDMI.

Come funziona un cavo HDMI?

Queste includono le specifiche che un terminale HDMI abilitato deve raggiungere in cosiddetti formati opzionali. L'attuale versione 2.1 è stata progettata anche per 38.4 GBit/s. Per questo motivo, nei moderni dispositivi HDMI sono adatti anche per risoluzioni video superiori al Full HD. Inoltre, è possibile ottenere risoluzioni di pixel incredibilmente elevate fino a 7680 × 4320p a 60 Hz. A partire dalla versione 2.0, l'HDMI raggiunge una velocità di trasferimento dati di 14,4 GBit/s. Più a lungo è lungo il cavo, più velocemente si possono verificare errori durante la trasmissione dei dati.. Nel nostro test del cavo HDMI vorremmo anche spiegearvi come funziona questa nuova tecnologia di trasmissione. Per l'uso domestico si consiglia un massimo di 10 m, dove la qualità del cavo è importante anche in questo caso. I prerequisiti di base sono sempre sufficienti.

In quali lunghezze sono disponibili cavi HDMI?

I cavi HDMI sono disponibili in varie lunghezze. Nel test dei cavi HDMI, die solito si prendono in considerazione verschiedene lunghezze, in modo che sia possibile adattare il test alle proprie esigenze. Se si opta per una versione particolarmente lunga tra i 10 e i 15 metri, si utilizza lo stesso anche e amplificatore HDMI. I modelli più piccoli hanno una lunghezza di 50 cm.

L'HDMI può essere implementato anche in modalità wireless?

In linea di principio, lo standard HDMI può essere implementato anche senza fili. Si collega quindi l'adattatore all'uscita HDMI situata sul lettore. I cavi HDMI sono rapidamente percepiti come fastidiosi, soprattutto quando rappresentano il collegamento tra il televisore e il lettore DVD. Quindi collegare il secondo adattatore all'ingresso HDMI parte televisore o parte videoproiettore. In questo caso è possibile passare a WHDI, WiHD e WiGig. C'è una connessione wireless.. Ora le parti dell'adattatore HDMI si collegheranno tra loro. Se questo non è disponibile, è possibile optare per l'uno o l'altro kit di adattatori per il retrofitting. La maggior parte dei dispositivi sono ancora una funzione HDMI senza fili.


La versione standard

Il cavo HDMI standard elabora un connettore di tipo A. Non è più possibile trarre conclusioni dai numeri di versione. Questo collegamento è sufficiente per combinare un televisore HD con altri dispositivi multimediali. Nel frattempo questo non è più possibile. Il cavo HDMI è stato introdotto ufficialmente nel 2003. I file video e audio vengono trasmessi con un cavo HDMI. . Una ragione di questo è una decisione presa nel 2012 che finalmente vietato la definizione dei numeri di versione HDMI. Sono stati adattati ai nuovi sviluppi del settore. È difficile immaginare il settore multimediale e dei giochi senza di esso. All'inizio era ancora possibile dedurre le funzioni esistenti dalla descrizione del tipo. I produttori devono quindi ora elencare tutte le funzioni supportate dall'interfaccia. Da allora sono state introdotte sul mercato numerose nuove versioni.

Vantaggi & Applicazioni

Possiamo con un cavo HDMI: Indipendentemente dal fatto che tu scelga uno dei nostri vincitori del test dei cavi HDMI o un altro Modellllo qui elencato, i cavi HDMI appartengono ad ogni connessione solide tra dovuto a dispositivi multimediali.

Connessione digitale con cavi HDMI

Il cuore polmonare del cavo HDMI cavo di cui avete bisogno dipende dalla distanza dei dispositivi. La continua avanzata e molti cercano non solo di ottenere il meglio dai loro dispositivi, ma anche di collegarli e collegarli in rete nel miglior modo possibile. I cavi HDMI ad alto prezzo hanno un aspetto fantastico perché hanno connettori placcati in oro e un'elegante rifinitura in nylon. Affinché queste funzioni senza problemi, i cavi di collegamento diventano sempre più sofisticati e offrono un'enorme funzionalità. Fatti che vale la pena conoscere in breve Un cavo HDMI viene utilizzato per trasferire file video e audio da un dispositivo di riproduzione ad un altro. Tuttavia, si consiglia di utilizzare amplificatori HDMI con una lunghezza di dieci metri o più.. I cavi HDMI funziona in digitale, rendendo i cavi costosi non molto diversi da quelli economici. Rispetto al suo predecessore VGA e DVI, è molto più piccolo e più efficace.

Che cos'è un cavo HDMI comunque?

Qui non sono presenti fastidiose interference di segnale. A cavo lan è analogico e ci possono essere disturbi che causano rumore o tremolio nell'immagine e nel suono. I cavi HDMI ad alta velocità sono disponibili per meno di dieci euro e possono sostituire non solo i cavi VGA e DVI, ma anche i cavi LAN e audio. Le console di gioco, i ricevitori e i lettori DVD possono così essere perfettamente collegati al televisore. Un cavo HDMI, d'altra parte, è digitale e c'è un'immagine o non c'è un'immagine. Ma dove sono le differenze tra i cavi HDMI e Lan? A cavo HDMI è una connessione multimediale ad alta risoluzione viene utilizzata per la trasmissione di immagini e suoni nel settore multimediale.

I perfezionamenti tecnici dell'era di Internet non stanno diminuendo, ma stanno diventando sempre di più. Le nuove immagini ultra nitide in suoni Dolby Surround devono essere trasportati dal ricevitore o dalla console di gioco al televisore. Nel nostro confronto dei cavi HDMI 2018, confrontiamo i modelli più comuni tra loro e vi diciamo cosa può fare un cavo e cosa si dovrebbe guardare fuori per quando lo si acquista. No you tratta solo di essere sempre aggiornati, ma anche di sapere come sfruttare al meglio la vostra attrezzatura o come collegarla. In virtù della sua eccezionale qualità, in cavi necessari diventano sempre più sofisticati e si adattano tutte le nuove funzioni.

Ecco come abbiamo testato i cavi HDMI

Naturalmente, questo elenco non pretende di essere completo, ma intende richiamare l'attenzione sui punti più importanti. I seguenti criteri di prova sono stati inclusi nel nostro test del cavo HDMI e dovrebbero aiutarvi a trovare il cavo giusto.