Domande e risposte alle domande più frequenti sugli altoparlanti WLAN

L'unica cosa importante è che lo smartphone sia dotato di un adattatore Bluetooth e WLAN integrato. Tuttavia, non si può rispondere a questa domanda in generale. Ad esempio, alcuni diffusori sono a prova di spruzzi d'acqua, cioè poche gocce d'acqua non danneggiano il dispositivo. Tuttavia, poiché questa tecnologia è ormai standard, alla domanda di cui sopra si può senz'altro dare una risposta affermativa. Per completare l'esperienza sonora, almeno due dispositivi devono essere in uso. Alla fine, non fa alcuna differenza se si riproduce la musica all'aperto via Bluetooth o all'interno con WLAN.. Le istruzioni per l'uso devono essere sempre studiate e rispettate in modo intensivo. Se volete ascoltare musica al lago o in piscina, l'altoparlante del cellulare spesso non è sufficiente.

A cosa devo prestare attenzione quando acquisto un altoparlante WLAN?

Inoltre, è necessario prestare attenzione alle istruzioni del prodotto e informarsi sul tipo di installazione. Sono disponibili anche box WLAN compatti per la gamma media, ad esempio per l'accoppiamento con l'impianto stereo. Anche l'uso principale e l'affetto personale per un certo marchio del produttore giocano nella decisione. Ulteriori criteri decisionali e di qualità riguardano il suono, la portata e la stabilità dell'accoglienza. La gamma di applicazioni degli altoparlanti si estende dagli audiolibri ai sistemi home cinema. Occorre inoltre tener conto del tipo di possibili fonti di riproduzione. In questa sezione, il nostro test degli altoparlanti WLAN dimostra quanto sia importante trattare l'argomento. In generale, i diffusori possono essere utilizzati in modo flessibile, perché è proprio qui che sta la loro forza.

Come funziona la tecnologia wireless

Affinché il vostro test personale degli altoparlanti WLAN sia coronato dal successo, vale la pena dare prima di tutto un'occhiata alla tecnologia. L'integrazione degli altoparlanti nella rete è nella maggior parte dei casi molto semplice ed è in parte realizzata dai dispositivi stessi. Come tutti gli altri apparecchi WLAN, i box sono semplicemente integrati nella casa o in qualsiasi altra rete e gestiti tramite smartphone o tablet. In linea di principio, un aumento della qualità può essere osservato anche con l'aumento del livello dei prezzi. Tuttavia, non tutte le scatole più costose di un'altra sono automaticamente migliori. Gli altoparlanti WLAN sono in grado di ricevere segnali radio da un router e di convertirli in onde sonore udibili. I singoli produttori, come Bose o Sonos, offrono dispositivi in un'ampia gamma di categorie.

Uno per tutti: Pratiche scatole con batteria ricaricabile per l'utilizzo in movimento

L'utilizzo di altoparlanti Bluetooth o WLAN è quindi non da ultimo una questione di distanza tra il lettore e gli altoparlanti. Gli altoparlanti WLAN per uso esterno devono avere anche una certa robustezza in modo che non si verifichino difetti durante la prima doccia a pioggia. Se vi trovate nella zona di un punto caldo accessibile, non dovete fare a meno dei vostri altoparlanti portatili in giardino o in viaggio. Gli altoparlanti WLAN con batterie ricaricabili possono funzionare per 24 ore e oltre. Tuttavia, i modelli Bluetooth più recenti fanno già molto di più. Può essere alimentato con la tua musica preferita dal tuo smartphone o tablet.. Se la scatola ha una connessione USB, può essere utilizzata anche come alimentatore per il dispositivo di riproduzione. Questo tipo di connessione fornisce anche un'esperienza audio attraente, ma il lettore deve essere vicino all'altoparlante.

Collegamento con gli ostacoli: Un ripetitore fornisce un rimedio

A causa delle condizioni strutturali si può arrivare al fatto che il trasferimento in altri locali non funziona senza ulteriori indugi. Il router invia il suo segnale al ripetitore, che a sua volta lo invia alle altre stanze. Se questo problema si verifica in modo permanente, è praticamente impossibile godersi la musica nella sua interezza. Questo può portare a dei veri e propri abbandoni durante la trasmissione della musica. Anche la posizione dei cavi di alimentazione o delle tubazioni metalliche del riscaldamento a pavimento può interferire gravemente con la trasmissione dei segnali WLAN. In questi casi, un cosiddetto ripetitore può essere utilizzato per porre rimedio alla situazione.. In linea di principio, la tecnologia WLAN è matura e in molti casi funziona senza problemi. Tuttavia, l'abbondanza di dispositivi wireless può portare a strozzature nella trasmissione tra router e dispositivi finali. Questo è una sorta di avamposto del router.

La storia dell'altoparlante WLAN

Al fine di portare la tecnologia più avanti nel futuro, i produttori stanno lavorando su funzioni operative ottimizzate in modo che, ad esempio, il volume degli altoparlanti possa essere variato individualmente. L'azienda Western Electric era responsabile di questo. Questa proprietà consente di aggiungere molti altri clienti. Sir Oliver Lodge è stato il pioniere dei diffusori moderni. Nel 1983 Stanley Marquiss, fondatore dell'azienda ESS, presenta un diffusore estremamente piatto per il montaggio a parete. Nel 1878, Werner von Siemens brevettò un altoparlante che funzionava in modo elettrodinamico, ma mancava di un amplificatore adatto. Su questa base, gli altoparlanti WLAN del nostro test sono una chiara prova dell'orientamento futuro della tecnologia audio, Rispetto all'impianto stereo utilizzato in passato, i concetti di multiroom sono molto più versatili e convenienti. Thomas A.

Mentre in passato era necessario collegare il proprio smartphone o dispositivo mobile all'impianto stereo tramite cavo AUX, con i moderni altoparlanti WLAN è sufficiente stabilire la connessione via Bluetooth o WLAN. Ciò è dovuto da un lato alla comodità degli altoparlanti WLAN, ma anche ai prezzi bassi. Non importa se in casa, nel proprio appartamento o in parte anche all'aperto - la diffusione di tali altoparlanti aumenta in modo permanente. L'uso di un altoparlante multi-room o di un altoparlante portatile è oggi molto diffuso.


Dopo tutto, l'altoparlante WLAN migliore per il vostro scopo deve essere compatibile con i vostri apparecchi. Tutti i box a confronto sono dotati di WLAN o utilizzano lo standard airplay di Apple. Non è necessario posare i cavi di collegamento. Per consentire l'interazione con apparecchi più vecchi, alcuni altoparlanti WLAN avevano ancora dei collegamenti a spina. Diversi test sugli altoparlanti WLAN nel 2018 hanno dimostrato che gli apparecchi che dispongono di una connessione Internet e possono utilizzare i servizi di streaming in modo indipendente tramite le app corrispondenti. In questo modo è anche possibile utilizzare i miracoli sonori compatti come sostituto di cuffie ingombranti per suonare sulla terrazza, balcone o giardino.. Questa tendenza non si ferma agli altoparlanti o ai diffusori. Che si tratti di smartphone, lettori MP3 o notebook - gli apparecchi che utilizzano la WLAN domestica godono di grande popolarità. Questo permette a quasi tutti i dispositivi di riproduzione di collegarsi a iPhone, Samsung Galaxy, iPad o tablet Android.

Quali tipi di altoparlanti WLAN ci sono?

Se si desidera un utilizzo stazionario degli altoparlanti WLAN, è possibile un'installazione Multiroom. I vantaggi dell'altoparlante Bluetooth non sono quindi solo la migliore larghezza di banda e portata, ma anche il controllo simultaneo di più altoparlanti WLAN. Vi evitano di dover posare lunghi cavi dal lettore al diffusore e offrono comunque un suono solido. Un'altra caratteristica importante è la posizione. Funzioni speciali aiutano a controllare il volume o a riprodurre un'altra canzone. Questa è la responsabilità dell'applicazione installata, che funziona come un telecomando tramite il dispositivo mobile.. I piccoli box WLAN, ad esempio, sono usati principalmente in combinazione con un computer, mentre i modelli più grandi e potenti sono più facilmente accoppiati con un sistema audio.

Per l'acquisto di un altoparlante WLAN è necessario considerare i seguenti criteri

Per consentirvi di assegnare i criteri di cui sopra in modo più preciso, abbiamo creato per voi la seguente panoramica: Anche se i prodotti di marca non sono i vincitori dei test in ogni confronto, dovreste comunque conoscere i marchi più noti. Quando si acquista un altoparlante WLAN, non solo la qualità del suono, ma anche il peso e le connessioni disponibili sono importanti. Il punto fondamentale è che l'acquisto di un diffusore multi-room non dovrebbe essere basato solo sui vostri consigli di acquisto, ma anche sulle vostre preferenze personali. Questi sarebbero: Il miglior altoparlante WLAN dovrebbe quindi essere sempre selezionato individualmente. La decisione per un dispositivo dipende da questi parametri.

Come si impostano gli altoparlanti WLAN?

Utilizzando l'esempio del Teufel Raumfeld One, il video seguente mostra come l'integrazione nel vostro sistema home cinema con subwoofer non sia un problema:

Cosa devo considerare per l'acquisto di altoparlanti WLAN?

Inoltre, gli altoparlanti WLAN devono essere compatibili con la rete WLAN. Si risparmia comunque molto tempo e fatica, perché non ci sono cavi aggiuntivi da posare. La musica memorizzata deve essere riprodotta senza problemi, sia che provenga dal tuo smartphone, tablet o PC. La qualità di solito ha il suo prezzo, quindi non scegliere necessariamente il modello più economico. Gli altoparlanti dovrebbero ovviamente fornire un buon suono.

Consigli per l'acquisto di un confronto tra altoparlanti WLAN

Ci sono anche una serie di altre figure comparative, come "performance musicale" o "maximum performance" e simili. Se una stanza è piuttosto piccola, può essere sufficiente un diffusore con meno potenza. Tutti i modelli nei relativi test degli altoparlanti WiFi hanno un'interfaccia WLAN (da cui il nome). L'uso di altoparlanti WLAN può essere versatile. Chiunque sia alla ricerca di un diffusore WLAN sensato si trova di fronte ad una vasta gamma di produttori. Pertanto, si consiglia di visitare anche il confronto degli altoparlanti wireless.. Questi dati sono di solito difficili da capire, non confrontabili e indicano generalmente fornitori piuttosto dubbi. Le classificazioni IP tipiche per dispositivi esterni come scatole o apparecchi di illuminazione sono IP44 o IPX4. In generale, si può dire anche per i diffusori WLAN: meglio è, più alto è il prezzo. Per l'alimentazione tutti i dispositivi avevano bisogno di un'unità di alimentazione separata per il collegamento ad una presa. Questi sono di solito anche un po 'più favorevole.

Informazioni utili sugli altoparlanti WLAN

Qualsiasi dispositivo può essere utilizzato come sorgente musicale registrata nella stessa rete WLAN degli altoparlanti. A seconda del produttore, gli altoparlanti WLAN supportano diversi servizi di streaming come....: Spotify Connect, Deezer, Napster o Internet Radio. Poiché non è necessario posare cavi aggiuntivi, non è necessario praticare nuovi fori nella parete. L'altoparlante può essere posizionato nel soggiorno e si può essere in cucina con il proprio smartphone. Gli altoparlanti WLAN sono facili da installare - un altoparlante WLAN è molto più facile da installare di un modello tradizionale.