È possibile preparare una pizza in uno speciale forno per pizza in modo più veloce ed efficiente dal punto di vista energetico rispetto ad un normale forno. Questo ti spinge a fare la pizza da solo.

Cos'e' un nocciolo di pizza?

Nel migliore dei casi un prodotto di questo tipo permette di preparare la pizza allo stesso livello di un forno a pietra. La pietra della pizza è una lastra di pietra naturale, appositamente studiata per la preparazione delle pizze. Le pietre per pizza sono disponibili in numerose e diverse dimensioni e varianti, in modo da poter trovare facilmente il modello adatto ad ogni scopo.

Panoramica dei diversi tipi di pietra per pizza

Ci sono anche molti tipi di pietra per pizza: tonda, angolare, rettangolare. Nella panoramica vi mostriamo quali pietre immagazzinano meglio il calore e dove la pizza riesce meglio.

Informazioni generali

La moderna pizza in pietra può quindi guardare indietro su una linea di antenati davvero importante, che è diffusa anche in tutto il mondo. Tuttavia, il fuoco aperto presenta anche svantaggi nella preparazione dei cibi. Naturalmente vengono utilizzati anche altri utensili da cucina moderni, come il forno. Per spiegare questo, bisogna guardare molto indietro nel tempo e il titolo del film: "All'inizio c'era il fuoco", non potrebbe essere più appropriato. Il cibo vegetale era ancora più difficile da preparare a fuoco aperto. La tecnica del forno in pietra, per utilizzare il calore immagazzinato nella pietra per la cottura, può essere realizzata anche con una pietra per pizza, che si adatta sia dal punto di vista spaziale che economico a qualsiasi cucina. In tutti i continenti e i mondi insulari, la pietra da cucina è stata la soluzione per mettere a disposizione delle persone una grande varietà di cibi. Indipendentemente l'una dall'altra, le diverse culture dell'età della pietra hanno poi scoperto la prima forma di accumulo di calore, che ha permesso di riscaldare il cibo senza bruciarlo. Inoltre, la frittura libera varie sostanze nutritive, che vengono assorbite in questa forma solo dall'organismo umano. Il cibo cotto era più digeribile, più duraturo e allo stesso tempo venivano uccisi batteri e germi. Tuttavia, a parte i costi, una vera stufa in pietra difficilmente si inserisce in un normale appartamento.

Come funziona un nocciolo di pizza?

La speciale pietra naturale può immagazzinare molto bene il calore del forno o della griglia e trasferirlo alla pizza. Se la pietra della pizza per il forno è stata riscaldata di conseguenza, cuocete la vostra pizza in pochi minuti. Il gusto caratteristico non è prodotto esclusivamente dal calore del nocciolo della pizza. Grazie a questa eccellente proprietà di conservazione, si ottengono risultati di cottura completamente diversi da quelli ottenibili con una teglia o una griglia disponibili in commercio. La funzionalità è molto semplice. Una pietra di alta qualità per il forno permette di cuocere la pizza come in un vero forno di pietra. La pietra naturale, che può essere realizzata in diversi materiali, assorbe l'umidità dell'impasto e impedisce così che la pizza diventi un labbrig. Per far funzionare la pizza con il forno a pietra nel forno o alla griglia, è necessario riscaldare la pizza a pietra prima. Le pietre per pizza sono disponibili in diverse dimensioni, materiali e forme. La pietra per pizza è una lastra di pietra naturale appositamente sviluppata per la cottura di pizze al forno a pietra. Solo quando questo è avvenuto il nocciolo della pizza può trasferire il calore direttamente sull'impasto e produrre il caratteristico sapore. La base diventa croccante e la pizza assume il gusto classico che tutti conosciamo dalla pizzeria.

Pizzadom: Che cos'è questo?

I migliori forni per pizza sono disponibili con teglia con rivestimento antiaderente o originali italiani con piatto in pietra. La cattiva reputazione che la pizza ha guadagnato come fast food negli ultimi anni può essere tranquillamente dimenticata: Non solo con condimenti e salse non ci sono limiti alla fantasia, ma anche la classica pasta di grano non è più un must: farro, integrale, senza glutine, vegan o a basso contenuto di carboidrati rendono la pizza un pasto familiare versatile. Ma perché la pizza fatta in casa abbia davvero il sapore del vostro italiano preferito, la temperatura del forno di solito non è sufficiente. Grazie alle piccole rientranze laterali, ogni persona può preparare la propria creazione proprio come in una raclette. Con una pizzarette non solo si prepara una grande varietà di pizze, ma si fa anche meno lavoro in cucina e semplicemente ha un sapore migliore! Un pizzadom, noto anche come forno per pizza o pizzarette, è un dispositivo elettrico per cuocere le pizze fresche a tavola.. Entrambe le varianti presentano vantaggi e svantaggi, che spiegheremo dettagliatamente nel paragrafo successivo. Il forno a pietra deve avere una temperatura di 400°C per ottenere una base sottile e croccante e un rivestimento succoso.

Che tipo di pizza in pietra ci sono?

Una pietra per pizza non sempre è costituita al 100% da pietra naturale, ma spesso da una miscela di materiali diversi. Quasi nessun altro materiale può immagazzinare il calore così bene e rilasciarlo uniformemente. Va ancora detto che le pietre per pizza in ceramica non appartengono ai rappresentanti più favorevoli del loro genere. Lo stesso vale per le dimensioni, ma in caso di dubbio si dovrebbe piuttosto scegliere una pizza in pietra che è un po' troppo grande. Le pietre della pizza si differenziano principalmente per dimensioni e forma. Uno dei principali svantaggi, tuttavia, è che la ceramica non è in grado di trattenere il calore come la pietra naturale. Il materiale ha proprietà positive simili e convince soprattutto per il suo peso ridotto e per i rapidi tempi di riscaldamento. Non ci sono vantaggi o svantaggi. Ci sono ulteriori differenze nella composizione del materiale. La pietra non deve quindi essere troppo spessa, in modo che non siano necessarie diverse ore solo per il preriscaldamento. Che si tratti di una pietra rettangolare o piuttosto di una pietra tonda, dipende interamente dalle esigenze individuali.. cordierite La cordierite è una materia prima che viene utilizzata nella produzione di ceramica e viene sempre più utilizzata anche nelle pietre per pizza. In media, la pietra ollare è anche più economica della cordierite.

Qual è la pizza giusta per te?

Date un'occhiata al nostro confronto di pietre di pizza e lasciatevi ispirare dalle testimonianze di altri clienti. Le pietre di granito non riescono a distribuire molto bene il calore sulla base della pizza, in modo che l'impasto non diventi croccante. Volete avere una panoramica di tutte le pietre della pizza? Essi immagazzinano molto bene il calore e assorbono l'umidità dell'impasto in modo che la pizza non diventi zoppicante ma croccante. D'altra parte, le scarse proprietà di accumulo del calore sono svantaggiose. Qui potete vedere in dettaglio quali sono le pietre della pizza che funzionano bene e quali sono meno raccomandate.. Volete una pietra leggera e maneggevole per la vostra casa? Tuttavia, le pietre hanno uno svantaggio, perché la loro struttura le rende molto difficili da pulire. Allora dovresti dare un'occhiata alle pietre di granito della pizza nel nostro test delle pietre della pizza. Volete che la vostra cucina abbia un colpo d'occhio elegante per preparare la pizza? Sono visivamente molto attraenti, cosicché anche la cottura della pizza diventa un evento stilistico.. Siete appassionati di elementi di design moderno e vi piacciono anche i tessuti costosi e di alta qualità in cucina? I noccioli di pizza Schamott sono ideali per questo. I noccioli di pizza Cordierit vi offrono anche una solida esperienza di pizza a casa vostra. Volete preparare a casa le pizze grandi?

Ricette nel Pizza Stone Test della pizza

Provate diversi condimenti per la pizza - dal momento che la pizza passa solo pochi minuti nel forno, si possono gustare così tante pizze diverse in una sola sera. Per una deliziosa salsa di pomodoro si consiglia una scatola di pomodori a pezzetti, che si condisce con pepe e sale. Vuoi cuocere la pizza del nostro test? Ingredienti per la pasta: Impastare gli ingredienti insieme e lasciare lievitare l'impasto per 30 minuti.

Vantaggi e svantaggi dei diversi tipi di pietra per pizza

Vi mostreremo a confronto cosa sono. I vari tipi di pietra per pizza presentano vantaggi e svantaggi in termini di scanalatura e caratteristiche prestazionali.

Vale la pena conoscere e consigliare

Di seguito ne abbiamo riassunti alcuni per voi. Intorno alla pietra della pizza ci sono alcuni fatti interessanti e consigli utili da scoprire.

vantaggi

Cottura della pizza semplice e personalizzata per tutta la famiglia Nessun odore di grasso rispetto alla fonduta o alla raclette Facile e veloce da montare, breve tempo di preriscaldo Base croccante e copertura succosa - grazie allo speciale accumulo di calore della cappa

Qual e' il pezzo di pizza giusto?

La prima questione da considerare è se la pietra della pizza viene utilizzata esclusivamente per fare le pizze, o se viene utilizzata per fare il pane e magari la carne. Mentre la pizza viene cotta in brevissimo tempo, il pane e la carne hanno bisogno di tempi di cottura più lunghi, per cui le pietre della pizza con una maggiore capacità di stoccaggio. Mentre per le pizze bastano solo 2,5 o 3 cm di spessore, per il pane e la carne possono bastare 4 cm o più. Questo determina lo spessore della pietra della pizza.

controindicazioni

Pulizia più complessa, in quanto la lastra di pietra deve essere pulita a mano. La lastra di pietra è pesante e può rompersi

Criteri di acquisto di una pietra per pizza

A tal fine, un nocciolo di pizza non deve essere più sottile di 1,5 cm, ma non più spesso di sei centimetri. Per pulire meglio la pietra, la pietra per pizza alla cordierite viene spesso rivestita con una glassa, che viene cotta nella pietra a 110 gradi. Una pietra per pizza può essere realizzata con i seguenti materiali: La cordierite si trova in natura come pietra preziosa, ma può anche essere prodotta artificialmente. La ceramica non è consigliata per una pietra da pizza Per ottenere buoni risultati di cottura con una pietra per pizza, la pietra deve assorbire bene il calore e rilasciarlo uniformemente per un periodo di tempo più lungo. Con una pietra da pizza, il materiale e la forma sono i fattori decisivi. Poiché si raffredda rapidamente, possono formarsi piccole crepe e il materiale diventa poroso. Un nocciolo di pizza rotonda è consigliato per una griglia perché assorbe meglio il calore su una griglia rotonda e si scalda più regolarmente. La ceramica è anche molto resistente al calore. La cordierite è composta da quarzo, ferro e magnesio. Quando si tratta della forma della pietra della pizza, si dovrebbe essere guidati interamente dalle dimensioni del forno e del barbecue. Il materiale è molto resistente al calore.. La Chamotte è prodotta artificialmente per la produzione di una pietra per pizza, è molto resistente al fuoco e ha l'aspetto di una pietra.

Specie e tipi: Argilla refrattaria, pietra ollare e cordierite trattengono il calore migliore

Di seguito abbiamo elencato le proprietà delle pietre per pizza in argilla refrattaria, cordierite, pietra ollare o ceramica. Poiché la pietra cede il calore che riceve alla pizza, perde automaticamente parte di questo calore. Raramente è realizzato in ceramica o in pietra ollare, poiché i vantaggi di altri materiali superano quelli di altri materiali. Per questo motivo, il più delle volte, tra le pietre della pizza, troverete argilla refrattaria o pietre di cordierite. Il calore accumulato durante il riscaldamento viene trasferito alla pasta successiva. Se si estrae la prelibatezza finita dal forno, non è necessario riscaldare la pietra per lungo tempo, ma si può immediatamente spingere la successiva sulla pietra. Nel test si nota che il luogo in cui è stata posta la pasta è leggermente più fresco del resto della pietra. Il materiale del mattone deve essere ignifugo e resistente al calore.


Brevi informazioni sui principali produttori

Di seguito vi presentiamo brevemente i produttori leader del momento. Le pietre della pizza sono ora disponibili presso diversi produttori. Un marchio noto non è ancora una garanzia di alta qualità, ma in ogni caso un buon punto di partenza.

Qual è il modo migliore per pulire la pietra della pizza?

Una pizza cotta nel forno a pietra è un vero piacere - ma come si fa a mantenere un forno a pietra Pizzarette correttamente? E la lastra di pietra deve essere sostituita se ci sono macchie nere o altri segni d'uso? Con questi consigli si maneggia correttamente la lastra di pietra e si ha il piacere di una pizza croccante come quella italiana: Si possono tranquillamente gettare queste punte di pulizia in mare con una pietra di pizza:

bella pizza forno: trovare il miglior forno per la pizza per voi

Tra l'800 e il 100 a.C. si dice che gli Etruschi abbiano preparato pasti simili. Prestare attenzione anche alle dimensioni delle pizze che si possono cuocere in esso. Per evitare ustioni durante la rimozione della pizza, è necessario includere sempre una pala per pizza. I modelli con cappe in terracotta sono generalmente progettati solo per le mini pizze. Il forno per pizza Ferrari G3, ad esempio, può essere riscaldato fino a 390 gradi. Non tutti i forni si adattano a una pizza di dimensioni normali con un diametro da 26 a 32 centimetri.. Così non devi stare sempre vicino al forno per la pizza e non correre il rischio di tirare fuori dal forno una "Pizza alla Kohle" alla fine. Molto prima della classica pizza al pomodoro della metà del XVIII secolo, un forno elettrico dovrebbe quindi raggiungere almeno 200 gradi, meglio ancora di più. Sono disponibili in vari colori, come il nero, il bianco, il beige o l'acciaio inox. In una piccola cucina spesso non c'è abbastanza spazio per un grande forno per la pizza. Mentre un forno elettrico per la pizza con cupola in terracotta diffonde un romanticismo rustico alla festa in giardino, ci sono forni per la pizza con pietre di pizza dall'ottica accattivante e dai colori vivaci per la cucina. I mini forni, d'altra parte, di solito sono un po' più semplici. In primo luogo, le dimensioni del dispositivo.

La pietra non solo fornisce un breve tempo di cottura - la pizza dovrebbe assumere il tipico sapore del forno a pietra e diventare particolarmente croccante. Tuttavia, è necessario pianificare la cottura della pizza sulla pietra della pizza con un po' di anticipo: la pietra deve essere preriscaldata in forno per un massimo di 45 minuti prima di poter cuocere la pizza croccante su di essa. Altri utili utensili da cucina in prova: con una pietra di pizza, tuttavia, la cottura di una pizza fatta in casa richiede solo pochi minuti. Nel nostro consiglio per l'acquisto Pizza Stone Test 2018, puoi scoprire quali sono le dimensioni della pietra nel tuo forno, quali sono i materiali e come si deve pulire la pietra della pizza. La pizza surgelata viene consumata più volte al mese da quasi 30 milioni di persone in Germania (fonte: VuMA). Tuttavia, la cottura della pizza surgelata richiede fino a 20 minuti.

Che diverse pietre di pizza ci sono?

La pietra ollare viene utilizzata nella maggior parte delle stufe in pietra. La forma che scegliete dipende dalle vostre preferenze personali. I vantaggi di questo materiale sono molto convincenti. Un altro svantaggio è il prezzo. Perché si può preparare una piccola pizza per una pizza più grande senza ulteriori indugi, ma non è possibile fare il contrario. Tuttavia, la ceramica non è in grado di immagazzinare il calore, così come le analoghe pietre per pizza in pietra naturale.. Questi includono i modelli in ceramica. Di norma, le pietre della pizza sono fatte di quattro materiali diversi. L'argilla refrattaria si riferisce ad una pietra refrattaria di sabbia di quarzo. Le pietre di ceramica per pizza sono tra i modelli più costosi. La Chamotte può essere utilizzata in qualsiasi forno ed è economica.. L'argilla refrattaria è spesso utilizzata nella costruzione di caminetti, perché è in grado di immagazzinare il calore particolarmente bene. Il riscaldamento richiede un tempo relativamente lungo, quindi se si acquista una pietra ollare per la pizza, assicurarsi che non sia troppo spessa. La ceramica ha proprietà simili alle pietre naturali. Si tratta di argilla refrattaria, cordierite, pietra ollare e ceramica. Ognuno di questi materiali ha proprietà diverse.. Quindi può capitare di dover riscaldare una pietra di ceramica per la pizza se si vuole cuocere una seconda pizza. La forma non ha alcuna influenza sul risultato di cottura.

A cosa prestare attenzione quando si compra una pietra per la pizza

La forma non è così importante, decidete qui in base alle vostre preferenze personali. Di seguito abbiamo brevemente riassunto i rispettivi vantaggi e svantaggi per voi. Le proprietà dei noccioli di pizza variano a seconda della scelta del materiale. Comprare una pietra di pizza che è il più grande possibile in modo da non avere il problema di non ottenere la pizza fino in fondo alla pietra. In primo luogo si dovrebbe misurare il forno per sapere esattamente che dimensioni dovrebbe essere la vostra pietra nuova pizza dovrebbe essere. Prestare attenzione ai materiali di cui è fatta la pietra della pizza..

Questi tipi di forni per pizza sono disponibili

Se amate la pizza fresca croccante e quindi volete comprare un forno per pizza, dovete considerare in anticipo quanto spesso e per quale scopo l'apparecchio viene utilizzato. Ci sono principalmente i seguenti tre tipi: È difficile dire in generale quale tipo di forno per pizza è migliore perché dipende dalle esigenze individuali. Anche questi modelli non hanno solo vantaggi. Un forno per pizza in terracotta è ideale per serate conviviali in terrazza o nel soggiorno. Una serata di pizza può durare ore e ogni partecipante può riempire le sue pizze individualmente come preferisce. Nella tabella seguente abbiamo confrontato i vantaggi e gli svantaggi del forno per pizza in terracotta per voi: Vuoi solo cuocere la pizza o usare il forno per altri piatti? È possibile utilizzare questa stufa per molti scopi. Un mini forno con pietra per pizza è adatto per le piccole famiglie con poco spazio. Un forno rotondo per pizza è ottimo per la cottura pura di una pizza. Queste decisioni determinano il tipo di forno per pizza più adatto a voi.

Cose da sapere su una pietra di pizza

La pietra della pizza ha bisogno di circa 30-40 minuti in forno o sulla griglia per riscaldarsi. Poiché la pizza viene cotta solo dal calore della pietra, né la pasta della pizza né la guarnizione devono essere troppo spesse. Dopo l'uso, lasciar raffreddare il nocciolo della pizza e pulirlo con acqua e un panno umido. Diventa croccante e ha il tipico aroma di pietra da forno. I residui che aderiscono alla pietra possono essere rimossi con un raschietto per un piano cottura in ceramica. Una pala da pizza vi aiuterà a toglierli facilmente dalla pietra calda. A causa del calore immagazzinato, la pizza viene cotta in pochi minuti.. Non utilizzare mai detergenti aggressivi e non mettere la pietra della pizza in lavastoviglie. La pietra della pizza immagazzina il calore e quando la pizza viene appoggiata su di essa, dopo pochi minuti è pronta per essere cotta al forno. Poi metti la pizza sulla pietra. Una pietra per pizza ha la stessa funzione di un forno a pietra.

Delizioso - un forno per pizza per la tua casa ha molti vantaggi

In questa guida scoprirete tutte le differenze tra le diverse tipologie. Un ulteriore vantaggio: se c'è un collegamento elettrico, un forno per pizza è adatto sia per l'uso esterno che per la cucina di casa. Non tenere mai la pietra sotto l'acqua fredda quando è ancora calda. Potrebbe rompersi. I forni per pizza per uso domestico sono disponibili in vari modelli. Questa pietra rende la pizza particolarmente autentica e croccante. Non c'è bisogno di aspettare così a lungo per la pizza e anche risparmiare energia elettrica. Consiglio: un nocciolo di pizza raramente brucia quando fa veramente caldo. Anche il tempo di cottura è molto breve. Se qualcosa si attacca, è possibile rimuoverlo con un raschietto, in quanto viene utilizzato per i piani cottura in ceramica. Mentre alcuni modelli possono cuocere pizze a grandezza naturale, ci sono altri forni che sono esplicitamente progettati per diverse mini pizze. Inoltre, un forno per pizza così piccolo viene preriscaldato molto più velocemente di un forno normale o di un grande forno per pizza gastro. Quello che hanno in comune è che si tratta di una sorta di forno da tavolo per la pizza che non occupa molto spazio. A differenza di un forno normale, un forno per pizza è solitamente un forno in pietra con una pietra per pizza.

Quali sono i vantaggi di una pietra per pizza?

Aiuta a bilanciare la differenza di temperatura e assicura che l'umidità scompaia dall'impasto e che la pizza non si impregni. Tuttavia, questo non è il problema principale. Per fare una pizza con il classico sapore di pietra da forno, l'umidità deve provenire dall'impasto. Per ottenere il caratteristico sapore di pietra, il forno deve essere riscaldato a più di 300°. Quindi non importa se avete un forno elettrico, a induzione o a gas. Tuttavia, con l'aiuto di alcuni consigli e trucchi, potete assicurarvi di riuscire a fare una pizza ghiacciata anche sulla pietra della pizza. La maggior parte dei forni può raggiungere solo una temperatura di 250°. Migliori sono i noccioli di pizza per la preparazione di pizze fresche, meno adatti per la preparazione di pizze surgelate. Anche se il nocciolo della pizza non diventa più caldo del forno, aiuta comunque a rendere l'impasto croccante. In linea di principio, è possibile preparare la pietra della pizza in qualsiasi tipo di forno. Per saperne di più su questo più avanti. Si tratta di temperature che di solito non possono essere raggiunte da un forno. La pietra della pizza per il forno o la griglia fa proprio questo.

Tutto quello che c'è da sapere sul nostro confronto tra le pietre della pizza

Sei anche tu un fan del cibo italiano preferito? Ecco a cosa serve la pietra della pizza per la casa. Volete preparare la vostra pizza in stile italiano? Negli ultimi anni anche la preparazione domestica delle pizze è diventata sempre più popolare. La pizza è uno dei cibi più popolari che conosciamo. Una pizza nel forno a pietra ha quasi tutti i gusti. Nel nostro Pizzastein Test 2018 vi mostriamo quali modelli e materiali sono particolarmente adatti a creare la pizza più grande e gustosa possibile.

Pizza Stone più alto elenco

Vengono testati i 10 prodotti "Pizza Stone" più popolari - le migliori pietre per pizza come classifica con le caratteristiche più importanti per una rapida panoramica:

Questo è il modo in cui abbiamo testato

Ma attenzione alle dimensioni della pietra, perché alcune pietre della pizza per la griglia sono più grandi (ad esempio, mentre la pietra della pizza era nel forno, abbiamo misurato quanto caldo diventa la pietra e quanto costantemente il calore si distribuisce sulla pietra. Su una griglia a gas più grande si usa piuttosto una pietra rettangolare per la pizza, poiché la forma dà più spazio per una pizza. Abbiamo preso la temperatura e il tempo di riscaldamento dalle raccomandazioni delle istruzioni per l'uso. Per ottenere questo calore, il nocciolo della pizza deve essere preriscaldato prima che la pizza sia posizionata su di esso. Pertanto, abbiamo misurato, ad esempio, se la pietra per pizza Weber può essere realmente utilizzata dopo soli dieci minuti.. Pietra di pizza Weber per la griglia (dimensioni 44 x 30 cm). Come raccomandato da diversi produttori e marche, abbiamo messo la pietra in un forno a freddo e di solito la riscaldiamo a 250 °C e il calore superiore/inferiore. B. Anche se per alcuni prodotti è specificamente indicato che le pietre della pizza sono per la griglia a gas, è possibile utilizzare anche le pietre nel forno. Di norma, un nocciolo di pizza può resistere a temperature comprese tra 200 °C e oltre 300 °C. Una pietra di pizza per la griglia del bollitore è piuttosto piccola e rotonda.

Pizza stone - come da un italiano

Ad esempio, la sabbia e le pietre calcaree non possono essere riscaldate senza dissolversi nei loro componenti. Non tutti i tipi di pietra sono adatti a questo scopo. Inoltre, si sono affermate varie pietre per pizza prodotte artificialmente, realizzate con materie prime ceramiche o argilla refrattaria. Sono ideali i tipi di roccia molto dura e/o termoresistente o termoresistente come il granito e la pietra ollare. Già per i nostri antenati era importante trovare la pietra giusta, che è adatta come pietra da cucina o pietra da pizza. Altri tipi di pietra sono troppo porosi o minerali di rilascio durante il riscaldamento, che cambiano il sapore del cibo..

Qual è la differenza rispetto alla teglia da forno?

La teglia da forno è fondamentalmente solo un supporto per il cibo da preparare. Anche il calore dell'aria circolante, oggi componente di molti forni moderni, è meno adatto soprattutto per la cottura della pizza. Ci sono i cosiddetti hotspot e zone più fresche, a seconda di come sono disposte le serpentine di riscaldamento elettrico o i tubi a gas. Simile a un fuoco aperto, in un forno elettrico o a gas non si produce un calore veramente uniforme. La lamiera d'acciaio relativamente sottile non ha praticamente nessuna proprietà di stoccaggio e passa quasi all'improvviso sui vari campi di calore all'interno della camera di cottura.